SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Porno Holocaust

Rating: 2.00/5 (1 Vote)
Porno Holocaust 2.00 of 5 1 Vote.
Il tenente O'Day (Mark Shanon) è addetto alla scorta di un'equipe di ricercatori biologici (tre donne ed un uomo), spediti in un'isola caraibica per verificare la causa della presenza di animali dalle dimensioni spropositate. Si unisce alla spedizione il professor Lemoir (George Eastman), per capire l'autenticità delle dichiarazioni degli abitanti locali, i quali parlano di un mostro che assale le persone. Pare che la mutazione biologica degli animali sia dovuta ad esperimenti atomici compiuti nella zona, che hanno provocato l'alterazione della fauna locale. Giunti sul posto, non trovano tracce di radioattività residua, ma alcuni episodi lasciano immaginare che in realtà non sono soli: qualcuno spia i loro movimenti...e non tarderà a presentarsi. Occorre attendere che trascorra più di un'ora prima che accada qualcosa di dinamicamente diverso che non sia sesso tra i protagonisti: un indigeno locale, contagiato dalle radiazioni, compare improvvisamente ed affoga in mare un biologo, prima di infilare un grosso membro putrefatto nella bocca della moglie di quest'ultimo (Dirce Funari). Diciamo la verità: pur presentando una sceneggiatura più accurata rispetto al gemello Le Notti Erotiche Dei Morti Viventi, delude parecchio dal punto di vista dell'effettistica. Lo splatter è quasi assente e da un plot del genere ci si attendeva qualche litro di emoglobina.


La parte sessuale della storia fa da contraltare agli eventi e non è in costante rilievo come nel precedente. D'altronde la presenza nel cast artistico (si fa per dire) di icone del primo hard italiano come Annj Goren e Mark Shanon (al secolo Manlio Cersosimo) non lasciava presagire null'altro che amplessi in primo piano rispetto a tutta la vicenda. Del resto siamo in un periodo in cui la pornografia inizia ad invadere le nostre sale ed i produttori richiedono pellicole in cui i generi vengano mischiati a sequenze di sesso esplicito. E Massaccesi, che sa riconoscere il momento propizio, realizzerà diversi film con lo stesso tema miscelato all'occulto, tra cui vanno citati Sesso Nero, Hard Sensation ed Orgasmo Nero, tutti ambientati nella zona caraibica e sfruttando generalmente lo stesso set cinematografico e lo stesso plot.
In conclusione, il film non accontenta le aspettative per quanto riguarda gli effetti speciali, anche se soddisferà (relativamente) il lato pruriginoso maschile. D'Amato avrebbe dovuto unire la sceneggiatura di Porno Holocaust e gli effetti speciali de Le Notti Erotiche Dei Morti Viventi per poter ingolosire lo spettatore sotto entrambi gli aspetti. Da segnalare, anche per questa pellicola, la doppia versione tagliata e uncut, con l'aggiunta delle scene hard eliminate in fase di montaggio e presenti in alcune versioni straniere.

 

Articoli correlati
Film
  • Sabato, 06 Gennaio 2007

Le Notti erotiche dei Morti Viventi

Dopo aver eliminato qualche zombi, Shanon si reca alla spiaggia dove trova la Gemser; s'inginocchia e le dice:Cosa sta succedendo su quest'isola? Mi piaci Lei risponde:Alzati. Ti farà molto...

Altri articoli
  • Martedì, 19 Dicembre 2006
  • Da undying

Intruder: Terrore senza Volto [1]

  • Domenica, 23 Ottobre 2005
  • Da Superficie213

Il Ritorno dei Morti Viventi Parte III

  • Lunedì, 14 Giugno 2004
  • Da Alberto Alamia

La Notte dei Morti Viventi [2]

  • Sabato, 03 Ottobre 2009
  • Da chris

Morbus - Bon Profit

  • Venerdì, 19 Novembre 2010
  • Da Dj Mayhem

The Horde [2]

  • Lunedì, 26 Luglio 2004
  • Da Lercio

Zombie 90: Extreme Pestilence

  • Mercoledì, 11 Luglio 2012
  • Da m.Dellamorte

Guinea Pig

  • Martedì, 14 Dicembre 2004
  • Da Superficie213

Paura nella Città dei Morti Viventi

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort