SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Piranha 3D [2]

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
Piranha 3D [2] 4.00 of 5 1 Vote.
Nulla da dire. Alexandre Aja è uno dei pochi registi moderni ad aver assimiliato nel suo DNA la lezione su come si fa un B-movie degno di questo nome, aggiungendo da parte sua l'indiscutibile merito dell'attualizzazione. Piranha 3D è in tutto e per tutto exploitation pura che non lesina in fatto di sangue, tettone, teenager dediti al gozzoviglio, rock and roll, sesso e saffo, ma, pur riferendosi ai classici del passato, non cede alla facile tentazione dell'operazione nostalgica, offrendoci un film assolutamente attuale.All'interno di una cornice mainstream irriconoscibile, imbastardita dal cinema low cost eppur resa grande da un tripudio di mezzi, effetti speciali, grandi scene di massa e avventura mozzafiato, Piranha 3D è puro cinema spurgato da falsi moralismi, da finto buonismo e da tutte le limitazioni che un certa filosofia hollywoodiana ci ha sempre obbligato a vedere. Aja, filmaker d'oltralpe ormai dirottato in pianta stabile negli USA, prende a pretesto un classicone degli anni settanta, in questo caso l'omonimo Piranha di Joe Dante, nato come variante pesciofila dello squalo spielberghiano, per rivoltarlo completamente a suo uso e consumo. Del film targato 1978 resta giusto il titolo e, se vogliamo, lo spirito da cinema di genere. Per il resto, anche le voraci bestiacce che dovevano essere frutto di esperimenti genetici per contrastare l'avanzata dei vietcong, diventano qui una sorta di Jurassic Park sottomarino con queste mostruosità del Pleistocene riportati (è il caso di dirlo) a galla da un terremoto che ne ha aperto le antiche caverne.Il primo a farne le spese è un redivivo Richard Dreyfuss, che da ammazzasquali si trasforma in vittima all'interno di uno dei più brutti incipit che la storia del cinema ricordi. L'eccesso di CGI che si riversa nei primi minuti della pellicola, infatti, mette a dura prova lo spettatore di buon gusto. Fortuna che Piranha 3D prende subito quota con una bella festona a base di giovani ubriaconi e magliette bagnate all'interno di una località lacustre dell'Arizona in piena esplosione ormonal-estiva, dove l'adolescente Jake, figlio di Julie, sceriffo locale, invece che badare ai suoi fratellini decide di seguire il regista ilmioamicoultramanJerryO'Connell Derrick Jones a bordo di uno yacht per girare un porno amatoriale dove due fantastiche bonazze lesbicheggiano sott'acqua (sia benedetto il 3D!).Come in ogni B-Movie che si rispetti, i giovani che disubbidiscono vengono duramente puniti e quindi giù frotte di piranha assassini che distruggono tutto e si mangiano l'intera comitiva di goliardici giovinastri che fanno festa sulle sponde del lago, in un'orgia di gore che difficilmente troverete nel cinema americano moderno. Ed infatti ci voleva un francese, che come tutti sanno, dai tempi de u00c0 l'intérieur di budella e frattaglie ormai ne capiscono più di tutti, per regalarci questo capolavoro di cafonaggine in salsa splatter. Certo, finchè è Greg Nicotero a realizzare il make-up di corpi mutilati, arti smangiucchiati e corpi triturati c'è da divertirsi, un po' meno quando a rendere l'effetto sangue è il digitale, sopratutto quello realizzato ad hoc per l'effetto tridimensionale, più adatto ad un cartone animato che ad un film horror.Simpatica la partecipazione di Cristopher Lloyd anche se troppo debitrice della trilogia di Ritorno al Futuro, inutile invece il cameo di Eli Roth.
In ogni caso mi sento di consigliare agli amici horrorofili la visione al cinema, se avete risparmiato i soldini per andare in sala almeno una volta all'anno questa è l'occasione giusta per rompere il salvadanaio e farvi allegramente divorare da questi simpatici dentini!

 

Articoli correlati
Recensioni Film
  • Martedì, 07 Gennaio 2014
  • Da Aleksandar Zivojinovic

Piranha 3D [4]

Nel 2010 uscì Piranha 3D, del buonAlexandre Aja, ottimo remake (reboot?) di un classico eco vengeance di Joe Dante, che io per molti mesi ho osannato rivedendomelo spesso e volentieri in più di...

Altri articoli
  • Domenica, 28 Novembre 2010
  • Da PuffoBrontolone

Piranha 3D [1]

  • Lunedì, 08 Aprile 2013
  • Da Ruben Lasen

Cargo (Cortometraggio)

  • Venerdì, 01 Aprile 2011
  • Da Super User

Pesce d'Aprile 2011 - Piranha Man Versus Wolf Man: Howl of the Piranha

  • Giovedì, 01 Aprile 2010
  • Da Super User

Mega Piranha - Come si sconfigge un Piranha Gigante? Ma semplice, a calci in testa!!!

  • Giovedì, 12 Maggio 2011
  • Da Super User

Chi è l'unico in grado di arrostire i Piranha di John Gulager? Ovvio...è Mitch Buchannon!!!

  • Lunedì, 14 Marzo 2011
  • Da Super User

Il Cigno Nero è imbattibile, tiepido esordio per Il Rito e ottavo posto ai Piranha 3D...in Usa vincono gli alieni di World Invasion

  • Venerdì, 28 Febbraio 2014
  • Da Alberto Genovese

The Act of Seeing with One's Own Eyes di Stan Brakhage (Cortometraggio)

  • Mercoledì, 19 Ottobre 2011
  • Da Super User

Big Boobs in 3D nel primo Teaser Trailer di Piranha 3DD

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort