SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Non entrate in quella Casa

Rating: 2.00/5 (1 Vote)
Non entrate in quella Casa 2.00 of 5 1 Vote.
Quando ti giunge la notizia che Nelson McCormick farà uscire ad aprile del 2008 il remake di Prom Night non è sicuramente un buon segno. Significa che il cinema ha raggiunto il punto di non ritorno, indipendentemente dal fatto che il film sia meglio o peggio dell'originale.
Si perchè quando si cominciano a rifare pellicole come questa, la carenza di creatività ha cominciato a superare il livello di guardia, considerato che un qualsiasi soggettista o sceneggiatore avrebbe potuto inventarsi un migliaio di storie migliori rispetto a quanto propinatoci da Paul Lynch nel 1980 in questo prototipo di teen slasher movie che, nonostante la piattezza generale, ottenne all'epoca un discreto successo al punto di generare persino tre seguiti.

La storia, che ricalca (quando non plagia) Halloween di John Carpenter, vede un gruppo di ragazzini in un edificio abbandonato mentre giocano a nascondino recitando filastrocche sceme sugli assassini, filastrocche che evidentemente impauriscono una loro coetanea, la quale, giunta in ritardo per partecipare al gioco, viene spaventata a morte dai compagnucci al punto da salire sul davanzale di una finestra e finire di sotto. Qualcuno però vede tutto e sei anni dopo, in occasione del ballo scolastico di fine anno, decide di vendicarsi. Dapprincipio viene sospettato un maniaco sessuale, sfregiato dopo un incidente d'auto e quando questi fugge dall'ospedale psichiatrico dove era recluso, la polizia teme il peggio. In realtà è qualcun altro che trama nell'ombra, telefonando a tutti i responsabili dell'eccidio passato (archiviato come un incidente) e cancellando i loro nomi da una lista ancora prima di averli ammazzati. Per un'ora buona, poi, non succede niente. Assistiamo solamente a una sequela di scene goliardiche fra liceali brutti come il peccato, tra i quali spicca l'ex reginetta dell'horror Jamie Lee Curtis, magra come un'acciuga che interpreta, al solito, la parte della brava ragazza di sani principi.

Poi, a sessantatre secondi di film, mentre in sala da ballo si scatena la febbre del sabato sera, il nostro serial killer si decide a imbracciare finalmente l'ascia di guerra e comincia la mattanza. A questo punto il film si risolleva un pò ma è già troppo tardi perchè la noia ha ormai devastato la nostra mente costringendoci ad ammirare teen ager di fine anni '70 provenienti dalla bassa provincia americana che appaiono stupidi e sterili al punto che l'unico eroe vero del film è il ragazzino cicciotto che guida il furgoncino e tiene gli spinelli nascosti in un libro. Alla fine invece del taglio della torta assistiamo al taglio della testa del bulletto della classe, questa è la parte migliore del film ma bisogna aspettare quasi 80 minuti per trovare un guizzo di interesse in questa soap opera dell'orrore in cui anche l'omicida appare ridicolo con il suo fisichino minuto. Nel Cast un Leslie Nielsen ancora giovane ma già brizzolato che, sinceramente, fa ridere anche quando recita in film seri.
La goccia che fa poi traboccare il vaso è, ovviamente, il titolo italiano che non c'entra un tubo con la storia: quale sarebbe la casa in cui non bisogna entrare? Non sarebbe stato più onesto dire Non entrate in questo cinema visti poi questi risultati?

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Giovedì, 23 Maggio 2013
  • Da Super User

Le Guardiane della Nebbia - Il risveglio, un nuovo romanzo di Eleonora della Gatta

  • Giovedì, 26 Settembre 2002
  • Da Marco Viola

Haunting: Presenze

  • Lunedì, 26 Luglio 2004
  • Da Maxena

La Casa 5

  • Giovedì, 19 Aprile 2012
  • Da Super User

L'Uscita italiana di Quella Casa nel Bosco slitta ancora...

  • Martedì, 09 Marzo 2010
  • Da dottor_k

Compleanno di Sangue

  • Martedì, 11 Novembre 2008
  • Da Marco Viola

The Strangers

  • Giovedì, 10 Dicembre 2009
  • Da claudio paone

Nightmare: Dal Profondo della Notte [2]

  • Domenica, 23 Ottobre 2005
  • Da Za-lamort

Chi è sepolto in quella Casa?

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort