SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Nightmare Nuovo Incubo

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Nightmare Nuovo Incubo 3.00 of 5 1 Vote.
Freddy Krueger era solo l'inquietante Uomo Nero di una serie di film. In realtà non è mai esistito e la New Line Cinema adesso lavora per l'imminente realizzazione di un gran finale. Wes Craven in persona è l'addetto alla sceneggiatura che sembra rassomigliare molto agli avvenimenti che turbano la vita dell'attrice Heater Langekamp, nei panni di se stessa, sposata e con un figlio, vicino alla schizofrenia causa terribili incubi. La spiegazione è alquanto razionale: una malefica antica entità minaccia ferocemente tutti coloro che in passato hanno aderito alla realizzazione della serie Nightmare.La storia ha smesso di essere narrata, e l'entità diabolica che fino a quel momento era rimasta imprigionata nei panni di Freddy Krueger adesso sorpassa il confine onirico riversando la propria follia omicida nella realtà. Non è più il classico Freddy, ma una creatura demoniaca, un essere letale, malvagia rappresentazione del Genio del Male in persona esistita in varie forme e in diverse epoche, che si pone l'obbiettivo di sterminare l'innocenza portando catastrofi (terremoti), distruzione ovunque esso si annidi. L'unica soluzione è imprigionarlo nuovamente girando un nuovo film, proprio come il genio della lampada. Purtroppo questo è impossibile perché i protagonisti iniziano a cadere sotto gli artigli del nuovo Freddy. Diretto da Wes Craven, il film è palesemente una critica all'ovvietà, al modo in cui la sua creatura è stata deteriorata dai suoi vari seguiti, finita in mano a registi e sceneggiatori senza scrupoli. E' ammirevole il tentativo del regista di restituire dignità al personaggio, attribuendogli nuovamente il cinismo, quel fascino che andava scemando con il passare degli anni.Come accadde nel lontano 1984, Wes Craven annichilisce tutti gli spettatori costruendo una storia priva dei banalissimi ragazzi che si sono rivelati la fortuna della serie, e in un contesto metafisico inserisce attori veterani alle prese con un demone in persona, reincarnatosi nella figura di Freddy, con qualche elemento distintivo variante (cappotto nero, make-up più marcato nei lineamenti, una sorta di mano mostruosa dotata di artigli, più che un classico guanto). Lungi da essere il solito sequel: possiamo classificare Nightmare - Nuovo Incubo come un capitolo a parte, a se stante che si discosta dagli stereotipati canoni della serie, che dividerà in due immensi tronconi, pubblico e critica. Questi ultimi risulteranno estasiati dall'opera Craveniana, riconoscendone la classe indiscutibile e le metafore di cui è pregno.Il pubblico invece ancora oggi si avvicina con titubanza alla pellicola, un pò perché dispiace vedere Freddy rinunciare alla sua loquacità e vedersi annullata una sfilza di seguiti e telefilm, degni tributi ad un'icona da urlo; un pò perché chi non ha mai visto un Nightmare, avrà serie difficoltà a comprendere al meglio la storia. In definitiva un buon film, che lascia però la sensazione in tutti noi di una occasione non del tutto riuscita.

 

Articoli correlati

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort