SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Licantropia Apocalypse

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Licantropia Apocalypse 3.00 of 5 1 Vote.
Dopo la morte della sorella Ginger (Katherin Isabelle) per mano sua, Brigitte (Emily Perkins) si allontana da casa, alla ricerca di una soluzione al contagio della licantropia. Oltre al peso della malattia, che progredisce a dispetto della soluzione trovata nel capitolo precedente, su di lei grava la paura del licantropo che la bracca al fine di riprodursi. A seguito di un'overdose farmacologica, dovuta all'assunzione dell'aconito, Brigitte viene internata in una struttura per il recupero dalla tossicodipendenza. Qui sembra sia solo Ghost (Tatiana Maslany), una ragazzina appassionata di fumetti che sembra essere affetta da MCA, a credere alla sua storia.Sin dalle prime sequenze notiamo la diversa impronta che il regista Grant Harvey vuole dare a questo capitolo della saga. L'attenzione viene infatti portata al personaggio di Brigitte, ed al conflitto interiore che essa e costretta a vivere, pesando sia sul dolore provocato dalla perdita della sorella, che sulla sofferenza dovuta al progredire del morbo.
Il film può ad ogni modo essere virtualmente suddiviso in due parti: nella prima vediamo appunto una Brigitte tormentata che tenta di impedire, per quanto le sia possibile, l'avanzare della trasformazione; è proprio in tale frangente che vediamo il delinearsi del personaggio. Nella seconda parte ritroviamo una Brigitte combattiva, che vuole sbarazzarsi del licantropo che la perseguita, oltre che della malattia.A differenza della pellicola di John Fawcett (regista del primo capitolo), Ginger Snaps Unleashed abbandona completamente la cornice da teen movie, e l'horror ottenuto tramite l'impiego di scene dove è il gore a far da padrone. Harvey infatti opta per un horror cupo ed introspettivo, caratterizzato infatti da una progressione lenta e drammanica che contribuisce (non sempre) a generare una tensione nello spettatore. Il finale si scosta però totalmente da tale schema, conducendoci ad un epilogo piuttosto interessante.Come e forse più degli altri capitoli della saga Licantropia Apocalypse è un titolo incompreso, che nonostante non raggiunga il livello della pellicola di Fawcett merita di essere visto, anche se non sarà apprezzato da tutti.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 06 Dicembre 2006
  • Da Martino Savorani

Resident Evil: Apocalypse

  • Sabato, 20 Dicembre 2014
  • Da Dj Mayhem

REC 4: Apocalypse - Recensione Film

  • Lunedì, 29 Luglio 2013
  • Da angelo armentano

Zombie Apocalypse

  • Sabato, 01 Gennaio 2005

Licantropia Evolution

  • Giovedì, 04 Febbraio 2010
  • Da Alberto Genovese

L'Ora del Licantropo

  • Lunedì, 24 Settembre 2012
  • Da Fabio Zanchetta

Il Cavaliere Oscuro - Il Ritorno

  • Domenica, 22 Maggio 2005
  • Da Maxena

Apocalypse Domani

  • Martedì, 14 Maggio 2013
  • Da Super User

REC 4 - Apocalypse - Ecco i due Primi Teaser Poster del Film di Jaume Balaguerò

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort