SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

La Tarantola dal Ventre Nero [2]

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
La Tarantola dal Ventre Nero [2] 4.00 of 5 1 Vote.

L'esplosione del Giallo all'italiana all'inizio degli anni '70 portò una serie di titoli dal richiamo animalesco/minaccioso. Fra questi c'è il film di Paolo Cavara, uno dei pochi che dal titolo prende realmente spunto per sviluppare la trama di questo bellissimo thriller.

 

Analogalmente alla tarantola, l'assassino paralizza le sue vittime rendendole immobili di fronte al loro terrificante martirio, così da farle assistere impotenti alla loro uccisione.

Si inizia con una Barbara Bouchet che si fa massaggiare sensualmente nuda, la vediamo poi litigare col marito Silvano Tranquilli ed infine venire paralizzata con uno spillone da agopuntura e successivamente squartata con un coltellaccio. Come inizio niente da dire, anche se poi il film prende una piega meno horror e più legata ad una serie di ricatti e omicidi che girano attorno ad un centro benessere.

Inseguimenti ad alta quota, sesso più o meno velato, droga e morte sono gli ingredienti base di questo succoso plot dove Cavara rinuncia intelligentemente a copiare le classiche sequenze in soggettiva in stile argentiano e si sofferma invece sui dettagli, sui mobili antichi e quelli pop dei seventies, sui guanti in lattice dell'omicida che ricorrono costantemente lungo i fotogrammi.

Impagabile il personaggio del commissario, interpretato da un giovanissimo Giancarlo Giannini, un antieroe sensibile e impressionabile che non nasconde le sue debolezze ed alla fine risulta una delle figure più malinconiche e vere dell'intera trama. Lo affianca una giovane ed ancora innocente Stefania Sandrelli, che da una parte trema per le sorti del fidanzato e dall'altra lo incita ad andare avanti (L'assassino ti teme, ha paura di te).

Il finale cade un po' nell'affrettato ma le ultime sequenze con il Giannini che si allontana sconsolato in mezzo alla folla sono un punto di chiusura oltremodo suggestivo per un prodotto tutto sommato dignitoso che ha contribuito a dare forza al nostro bel cinema del passato.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Sabato, 06 Novembre 2010
  • Da Marco Viola

Il Figlio di Chucky

  • Martedì, 07 Settembre 2004
  • Da Le5tat

Ghoulies IV

  • Domenica, 20 Luglio 2008
  • Da Marco Viola

Che la Fine abbia Inizio

  • Lunedì, 14 Giugno 2004
  • Da Marco Viola

I Delitti del Gatto Nero

  • Giovedì, 21 Ottobre 2010
  • Da Lucio Besana

Boogeyman 3

  • Giovedì, 30 Giugno 2011
  • Da Super User

MTV diventa splatter producendo la Nuova Serie TV Death Valley

  • Giovedì, 19 Novembre 2009
  • Da Alberto Genovese

Grotesque [2]

  • Mercoledì, 15 Giugno 2011
  • Da Paolo Spagnuolo

Urban Explorer

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort