SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

La Casa dei Massacri

Rating: 2.00/5 (1 Vote)
La Casa dei Massacri 2.00 of 5 1 Vote.
Quando si iniziò a sentir parlare di un remake di Non Aprite Quella Porta, Tobe Hooper, probabilmente conscio della probabile commercializzazione del progetto, annunciò che sarebbe stato lui a girare una nuova versione del suo capolavoro adattandola però come rifacimento di un altro cult horror americano degli anni 70: The Toolbox Murders di Dennis Donnelly.

Nell e Steven sono due neosposini appena trasferitisi in un palazzo di Los Angeles. Come sa chi abita in un condominio, spesso la convivenza in questi ambienti è difficile, soprattutto se gli inquilini sono impiccioni, ninfomani, punkabbestia esauriti, disadattati e guardoni. Se poi si aggiunge che in quel luogo è stata uccisa la famosa Dalia Nera, il quadro è completo. In effetti Nell si rende conto che c'è qualcosa di anormale nel palazzo e purtroppo le sue non sono semplici impressioni: un killer psicopatico sta facendo fuori tutti i condomini a colpi di trapano, sparachiodi, sega a nastro e quant'altro, al fine di liberare quanti più appartamenti possibile. Ossessionata da queste sparizioni, Nell inizierà quindi ad indagare, scoprendo che l'edificio nasconde un'architettura occulta e una terrificante maledizione che gravita attorno ad esso.


Il film di Hooper ha poco a che fare sia con l'originale The Toolbox Murders che con The Texas Chainsaw Massacre. Della pellicola della quale dovrebbe essere il remake, prende quasi solo la toolbox, ovvero la cassetta degli attrezzi con la quale l'assassino massacra le sue vittime. Per il resto ci presenta uno slasher in chiave più esoterica con la trama notevolmente stravolta rispetto all'originale. Per quanto riguarda Non Aprite quella Porta, Hooper cita sè stesso (ed altri) a larga mano ma siamo lontanissimi dalla violenza visiva del suo film più famoso. Laddove il sangue e il dolore erano scioccanti e onnipresenti, qui troviamo invece una grande moderazione e le scene cruente quando ci sono, rendono veramente poco. In più in The Texas Chainsaw Massacre non c'era l'ombra dell'ironia che pervade questo film.

Il sangue c'è, i cadaveri pure, ma è l'impatto violento ad essere inesistente, forse anche a causa di una fotografia di stampo un pò troppo televisivo che fa assomigliare la pellicola ad un episodio di Creepshow o Ai Confini della Realtà. La presenza nel cast di Angela Bettis, brava protagonista di May, non risolleva le sorti del film anche perché la ragazza è talmente magra da sembrare morta sin dall'inizio. Oltre a lei ci fà piacere ritrovare in una piccola parte Sheri Moon (La Casa dei 1000 Corpi), che ci fa invidiare ancor di più il marito Rob Zombie, e l'onnipresente Rance Howard, buon caratterista nonché papà di Ron Howard. Hooper dimostra almeno di conoscere bene il nuovo cinema horror e durante la visione ci sono delle ottime soluzioni registiche che risollevano Toolbox Murders dalla staticità. Altri punti a sfavore da segnalare sono una delle peggiori colonne sonore mai sentite e l'aspetto goffo dell'assassino, che si potrebbe paragonare, a piacere, o alla Mummia di Raimondo Vianello o a Darkman in accappatoio.

Insomma niente di nuovo per Hooper che tenta di risollevare le sorti della sua carriera, in parte riuscendoci, ma sappiamo che il regista è capace di molto meglio.

Aggiornamento del 28/05/06: Toolbox Murders verrà distribuito in Italia dalla Eagle Pictures direttamente per il mercato Home Video. Il titolo sarà La Casa dei Massacri e sarà disponibile per il noleggio a partire dal 21/06/06.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Venerdì, 30 Novembre 2012
  • Da Super User

Ottimo giudizio di Tobe Hooper su Non aprite quella Porta 3D, a voi la Trama completa

  • Giovedì, 07 Luglio 2011
  • Da Super User

The Texas Chainsaw Massacre 3D - Il Primo Punto della Situazione

  • Martedì, 10 Maggio 2011
  • Da Super User

La Lionsgate annuncia l'inizio della produzione di The Texas Chainsaw Massacre 3D

  • Venerdì, 09 Ottobre 2009
  • Da Super User

The Texas Chainsaw Massacre 3 3D - La Twisted Pictures acquista i diritti del Franchise

  • Venerdì, 16 Ottobre 2009
  • Da Super User

The Texas Chainsaw Massacre 3 3D - Non voglio fare un altro remake ambientato negli anni 70!!!

  • Lunedì, 07 Gennaio 2013
  • Da Super User

Non aprite quella Porta 3D conquista il Box Office Usa a colpi di Motosega. Seguono Django Unchained e Lo Hobbit

  • Lunedì, 03 Novembre 2014
  • Da Marco Viola

Confermati i Registi di Leatherface, prequel di The Texas Chainsaw Massacre

  • Venerdì, 07 Marzo 2014
  • Da Joomla\CMS\User\User

Non Aprite Quella Porta (The Texas Chainsaw Massacre) 1974 Trailer Film Tobe Hooper

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort