SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Killer in Viaggio

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Killer in Viaggio 3.00 of 5 1 Vote.

Il regista inglese Ben Wheatley, indipendente puro, si sta progressivamente creando un piccolo culto attorno alla sua persona.

Partendo dal frizzante esordio low budget Down Terrace e passando dal truce e cupissimo Kill list, giunge finalmente nelle sale italiane con questa commedia nero-splatter che, sin da subito, ci trasporta nelle oscure lande del nord Inghilterra, fotografate in perennecupezza e sormontate da cumulonembi che opacizzano e ingrigiscono le atmosfere.Un road movie che vede protagonisti Tina (Alice Lowe), trentenne frustrata e complessata da un rapporto morboso con la madre e i sensi di colpa per aver ucciso il cagnolino di casa in un bizzarro incidente domestico, e il rosso Chris (un bravissimo Steve Oram), disoccupato desideroso di una rivincita professionale come scrittore.

I due, appena fidanzati, decidono di trascorrere una vacanza in roulotte in vari siti turistici dell'Inghilterra operaia e rurale. Tra una visita al museo del Tram e un campeggio fra rovine ancestrali, Tina non tarderà ad accorgersi delle stranezze di Chris, che accoppa un turista maleducato in quello che apparentemente sembra essere un disgraziato incidente. Tina realizza infatti che il suo fidanzato èuna vera e propria furia omicida che si scatena per motivi futili come una cacca di cane non raccolta, il tutto però giustificato da nobili intenzioni come il conflitto di classe o l'ecologia.Wheatley assume ormai una sua caratteristica impronta cinematografica che ci riporta direttamente ai tempi felici e irresponsabili dei Monty Python, dove il sangue che scorreva a fiotti non provocava solo disgusto ma anche una sonora risata, accentuata da imbarazzanti sensi di colpa nel gioire di fronte a scene sanguinolente. In questo caso lo sviluppo progressivo arriva a veri e propri macellamenti stradali operati a danni di sposine un po' esuberanti, amanti dello jogging e studiosi di percorsi naturalistici.

Wheatley, in questo caso non si risparmia assolutamente ma riesce a donare all'insieme un carattere giocoso, quasi innocente che ti spinge inevitabilmente dalla parte del male, attraverso esaltanti musiche anni ottanta rigorosamente british come Tainted Love o The Power of Love dei Frankie goes to Hollywood esaltata nel finale a modo suo romantico.Sono i due protagonisti, entrambi in piena grazia interpretativa, a coinvolgere maggiormente, mostrandoci un poco normalissimo rapporto a due che nasce come gli altri e assume pieghe tragicomiche, se sipensa poi che gli stessi attori hanno scritto e realizzato sceneggiatura e dialoghi, si può ben intendere quanto siano entrati nella parte e quanto risulti coinvolgente la loro interpretazione.

Il tutto mentre la macchina da presa ci illustra le reminescenze storiche della working class inglese divenuta icona museale nella realizzazione di matite e di vagoni tramviari a due piani. Wheatley gioca con il sangue e l'omicidio, dandogli una patina quasi epica esaltata da ralenty e musiche iconiche e ci porta allegramente a domandarci se sia veramente lecito ed ecologico l'omicidio all'interno di spassose conversazioni che caratterizzano uno dei migliori titoli indie usciti lo scorso anno e giunto da noi con il solito mostruoso ritardo.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 02 Luglio 2012
  • Da Alberto Genovese

Inside (À l'intérieur)

  • Martedì, 12 Maggio 2009
  • Da jenkin

San Valentino di Sangue 3D

  • Lunedì, 10 Ottobre 2005
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Wolf Creek

  • Lunedì, 20 Febbraio 2012
  • Da Francesco Scardone

L'Uomo Senza Sonno [2]

  • Lunedì, 10 Febbraio 2003
  • Da Dente di Fata

Bruiser: La Vendetta non ha Volto

  • Domenica, 15 Aprile 2012
  • Da Super User

Il Silenzio degli Innocenti di Jonathan Demme - Questa Sera alle 21.30 su La7

  • Lunedì, 19 Novembre 2012
  • Da Laura Da Prato

Tulpa - Perdizioni Mortali [2]

  • Lunedì, 08 Luglio 2013
  • Da Berserk

Hatchet 3

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort