SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Il Silenzio degli Innocenti

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
Il Silenzio degli Innocenti 4.00 of 5 1 Vote.
Il Silenzio degli Innocenti (The Silence of the Lambs) è un indiscusso Cult Movie, un caposaldo della cinematografia mondiale. Punto di riferimento e ispirazione per numerosissimi registi, nonché film pilota della trilogia di Hannibal Lecter (anche se la sua figura l'avevamo già vista in Manhunter - Frammenti di un Omicidio, di Michael Mann).

Clarice Starling (Jodie Foster) è una allieva dell'F.B.I. i cui ottimi risultati la portano presto davanti alla scrivania del capo della polizia federale, Jack Crawford, il quale decide di affidarle il caso Buffalo Bill: un maniaco rapisce delle donne di grossa taglia, le tiene prigioniere per diversi giorni per poi ucciderle scuoiandole. Le indagini si rivelano molto complesse, non si tratta di un comune serial killer, ed il compito di Clarice sarà quello di servirsi dell'aiuto di Hannibal Lecter (Anthony Hopkins), un eccellente psichiatra di fama mondiale ormai da anni rinchiuso in un manicomio criminale per aver ucciso e divorato i suoi pazienti: il suo apporto sarà fondamentale per risolvere il caso. Fin dall'inizio si instaura un rapporto ambiguo tra i due, un rapporto costruito sul quid pro quo: il Dottor Lecter si rende disponibile nel fornire tutti i dettagli possibili per tracciare un profilo psicologico del serial killer, ma solo a patto che la giovane agente gli riveli ogni dettaglio della propria vita privata. La tensione cresce col rapimento della venticinquenne figlia di un senatore. Questo non rallenterà però il gioco di Hannibal, che nasconderà le sue informazioni dietro enigmi ed indovinelli che metteranno a dura prova l'intuito della giovane Starling, ma che la porteranno sulla strada giusta per la cattura dell'assassino, nonché alla promozione ad agente speciale.Pellicola densa di contenuti, di tensione, di colpi di scena, con un ritmo gestito perfettamente dall'ottima regia di Jonathan Demme (Philadelphia, The Manchurian Candidate), dalla sceneggiatura (Ted Tally, autore anche dello script di Red Dragon) e dalla magistrale recitazione di due interpreti d'eccezione come Jodie Foster e Anthony Hopkins. Il ruolo di protagonista è gestito da entrambi in maniera tale che vien difficile capire chi sia veramente il personaggio principale.Nessun attore sarebbe potuto essere piu00fa adatto di Hopkins per calarsi nei panni di Lecter, per via della sua espressione corporea e della sua voce inquietante, purtroppo non apprezzabile nella versione italiana, benché Dario Penne ne dia un'ottima interpretazione. La freddezza del personaggio, il suo sguardo glaciale, esattamente come il suo cuore, il cui battito cardiaco rimane invariato persino mentre si nutre della lingua di una povera infermiera, la noncuranza del valore della vita, ne dipingono una figura quasi inumana. La fenomenologia del male è sintetizzata nel Dottor Lecter in tutto e per tutto e Hopkins ne è il veicolo perfetto. In alcune scene Hannibal raggiunge delle vette di crudeltà mai viste, un vero e proprio genio della perfidia che, come tutti i geni della storia, è dotato di sterminata cultura e di ottima memoria (le pareti della sua cella sono tapezzate di illustrazioni raffiguranti il Duomo di Firenze visto dal belvedere, riprodotto nei minimi dettagli; interessante come proprio questa ambientazione sarà lo scenario della prima parte del secondo capitolo della trilogia).Jodie Foster interpreta il suo personaggio recitando con un accento tipico dell'Est Virginia (anche questo purtroppo non riscontrabile nella versione italiana per via del doppiaggio), utile a delineare in modo più approfondito il ruolo della giovane recluta venuta dalla campagna. Il caso Buffalo Bill è il mezzo che le servirà per dare una svolta non solo alla sua carriera, ma anche alla sua stessa vita: supererà infatti le paure che si porta dietro dall'infanzia e che il Dottor Lecter le farà rivivere attraverso i loro colloqui. La negatività del personaggio ha un ruolo costruttivo nella giovane coprotagonista e tra i due si crea uno strano rapporto che spinge l'ambiguità all'estremo, raggiungendo la vera e propria essenza del capolavoro.Una nota di merito all'interprete di Buffalo Bill (Ted Levine), un saggio esemplare di follia psicotica e di sdoppiamento di personalità che aprirà la strada a successive interpretazioni nella storia del thriller.
Il Silenzio degli Innocenti: un film assolutamente imperdibile per tutti coloro che amano spaventarsi scavando dentro le perversioni piu00fa recondite della natura umana.

Curiosità

Il Silenzio degli Innocenti è tratto dall'omonimo romanzo di Thomas Harris, pubblicato nel 1988.Il film, uscito nel 1991, si è aggiudicato ben cinque Oscar: miglior film, miglior regia (Jonathan Demme), miglior attore protagonista (Anthony Hopkins), miglior attrice protagonista (Jodie Foster), miglior sceneggiatura non originale (Ted Tally). La pellicola ha vinto anche l'Orso d'Oro per la regia al Festival di Berlino."

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 10 Ottobre 2005
  • Da Za-lamort

La Casa del Diavolo

  • Sabato, 10 Febbraio 2007
  • Da Sutter Cane

Hannibal Lecter: Le Origini del Male

  • Giovedì, 09 Ottobre 2014
  • Da Marco Viola

Un Ghostbusters 3 tutto al Femminile...questa e altre novità sul nuovo film degli Acchiappafantasmi

  • Lunedì, 13 Febbraio 2012
  • Da Super User

Ghostbusters 3 - Dan Aykroyd rivela: Rick Moranis potrebbe tornare, Bill Murray fuori ma Peter Venkman potrebbe interpretarlo un altro attore

  • Giovedì, 18 Ottobre 2012
  • Da Super User

La prossima estate Ivan Reitman comincia le riprese di Ghostbusters 3...senza Bill Murray

  • Giovedì, 17 Novembre 2005
  • Da Marco Viola

Red Dragon

  • Venerdì, 15 Luglio 2005
  • Da Lucafly

Twin Peaks: Fuoco Cammina Con Me

  • Mercoledì, 29 Febbraio 2012
  • Da Super User

Niente Bill Murray...e forse niente Peter Venkman in Ghostbusters 3

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort