SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Il Seme della Follia [2]

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
Il Seme della Follia [2] 4.00 of 5 1 Vote.

John Trent è uno smaliziato investigatore privato che lavora per una compagnia di assicurazioni. Un giorno gli viene dato l'incarico di scoprire che fine abbia fatto Sutter Cane, uno scrittore horror che vende più di Stephen King e che scrive romanzi che fanno letteralmente impazzire chi legge.

Così Trent, accompagnato da Linda Styles, segretaria della Casa Editrice, si dirige ad Hobb's End, una fantomatica cittadina di New England, dove crede di trovare lo scrittore e svelare la truffa. In effetti troverà Cain, ma scoprirà una verità sconvolgente. Finale apocalittico.

Il film di John Carpenter attinge a piene mani nel mondo della letteratura di H.P. Lovecraft e tuttavia questa non è una trasposizione delle sue opere. Il regista usa le atmosfere ed i temi dello scrittore e della scrittura per creare un vortice di commistione tra realtà e fantasia, per parlarci della forza del racconto. Il film procede in un crescendo di paranoia e di orrori che prendono forma senza cadute di tono ma anzi con una narrazione serrata che riesce ad essere allo stesso tempo coerente ed allucinante. Nel finale assistiamo al ritorno al medium del cinema attraverso il romanzo che viene trasposto nelle sale con lo stesso effetto del libro. Si afferma in questo modo la potenza della narrazione a prescindere dal media libro o film. Non importa quale sia il messaggero, l'importante è il messaggio. Sam Neill è bravo sia nei panni del cinico detective che in quelli dell'uomo precipitato nel baratro della follia, lo stesso non si può dire della sopraccigliuta partner femminile interpretata da Julie Carmen, mentre Jurgen Prochnow è un diabolico Sutter Cane.

Il film è uno dei più riusciti tra quelli che hanno affrontato così di petto l'universo della scrittura attraverso lo sguardo del cinema. Carpenter, pur soddisfacendo i requisiti di un prodotto di genere, confeziona un horror raffinato senza cadere in trappole intellettualistiche. Unica pecca una mancanza quasi assoluta di splatter, ma le atmosfere oniriche e i personaggi inquietanti ripagano il danno.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Giovedì, 10 Dicembre 2009
  • Da claudio paone

Nightmare: Dal Profondo della Notte [2]

  • Domenica, 12 Settembre 2010
  • Da Giorgio Santangelo

Cane di Paglia

  • Giovedì, 06 Giugno 2013
  • Da Fabio Zanchetta

Mad in Italy

  • Mercoledì, 19 Dicembre 2012
  • Da Super User

Il Red Band Trailer di John Dies at the End è pura follia grottesca!!!

  • Martedì, 04 Dicembre 2012
  • Da Super User

Crimson Peak - Guillermo del Toro dirigerì un ghost movie. C'è ancora speranza per Le Montagne della Follia

  • Mercoledì, 24 Ottobre 2012
  • Da Super User

Halloween 2012 Countdown - Halloween III: Il Signore della Notte

  • Domenica, 22 Maggio 2005
  • Da Maxena

Apocalypse Domani

  • Martedì, 25 Giugno 2013
  • Da Alberto Genovese

Il Profumo della Signora in Nero [2]

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort