SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Il Messaggero: The Haunting in Connecticut

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Il Messaggero: The Haunting in Connecticut 3.00 of 5 1 Vote.
L'inizio è puramente meta cinematografico. Virgina Madsen seduta in controluce, ripresa attraverso un monitor dove fa la sua comparsa un ciak. Siamo sul set del film o di un documentario?
La domanda è lecita visto che gli eventi narrati ne Il Messaggero (The Haunting in Connecticut) sono ispirati agli incredibili orrori sopportati da Carmen Reed e la sua famiglia.
Nel 1987, una manifestazione di spiriti particolarmente inquietante si è verificata nella città di Southington, in Connecticut, presso una famiglia che si era appena trasferita in una casa a lungo disabitata nella Meriden Avenue. Subito dopo il trasloco, i membri della famiglia avevano scoperto un piccolo cimitero sul retro, una camera d'imbalsamazione nel seminterrato e cassetti pieni di terribili fotografie di cadaveri: la loro casa era stata una camera funeraria nei lontani anni Venti. Il paranormale era così entrato nella loro vita: strani suoni, cambi di temperatura, la visione di figure misteriose così intense e frequenti da portarli quasi alla pazzia.'Perché le cose brutte capitano sempre alla brava gente?' E' questo l'interrogativo che Sara Campbell lascia sospeso nel vuoto introducendo lo spettatore all'interno delle vicende della sua famiglia, minata alle fondamenta da un figlio malato di tumore, un marito ex alcolizzato ed oppresso dai conti di cure sperimentali troppo alte, un mutuo da pagare inesorabilmente ed un affitto nuovo di zecca, per una villa affittata vicino l'ospedale in cui è in cura il giovane Matt (Kyle Gallner). Come ogni uomo porta dietro di se una storia, anche gli edifici ne portano una, spesso impressa dalle azioni dei personaggi che l'hanno abitata. Storia che si svelerà sotto gli occhi della famiglia Campbell ed a quelli dello spettatore attraverso un accumulo di particolari sempre più inquietanti, ombre che si muovono alla luce del sole, specchi e vetri opacizzati che sembrano essere porte per un mondo parallelo che vive, pulsa tra le intercapedini della villa. Un mondo sospeso insieme ai suoi abitanti in un'altra dimensione spazio-temporale.Diretto con mano sicura dal debuttante Peter Cornwell, autore di un pluripremiato cortometraggio di animazione horror, Ward 13, di cui gli spettatori più attenti potranno visionare durante il film alcune immagini che scorrono sullo schermo di un televisore in ospedale, Il Messaggero si riallaccia alla gloriosa tradizione del gotico americano, omaggiando classici del genere come Shining di Kubrick - una porta + un'accetta, ricordate qualcosa? - o L'Esorcista di William Friedkin, puntando tutto su un'estetica classica nella sua rappresentazione ma non priva di spunti originali e intelligenza di messa in scena; tutto, salvo rare eccezioni, è equilibrato nelle sue componenti psicologiche, narrative, orrorifiche.Ruolo di vitale importanza è l'utilizzo filmico della Casa, vero personaggio aggiunto della pellicola, con i suoi cunicoli, tramezzi, corridoi, seminterrati e camere dell'orrore che funge da medium attraverso il quale le due linee narrative intorno a cui il film si costruisce - il passato ed il presente - vengono a contatto, contaminandosi inesorabilmente fino alla drammatica conclusione.
Virgina Madsen si conferma ancora una volta a sua agio nel genere horror (eccellente prova al pari del famoso Candyman), il giovane Kyle Gallner nel ruolo di Matt trasmette un senso di instabile inquietudine e follia incontrollabile che ricorda - blasfemia? - il Jack Nicholson dell'Ovelook Hotel, mentre Elias Koteas nei panni del reverendo Popescu, disegna un uomo di fede indebolito nel corpo e nella mente, fallace come ogni uomo, seppur di Dio, ma capace di rimediare dove possibile ai suoi errori. Un personaggio minore ma che nell'economia del film rappresenta un punto nevralgico per la sua risoluzione. Da vedere!

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 12 Dicembre 2012
  • Da Joomla\CMS\User\User

The Haunting in Connecticut 2 The Ghosts of Georgia Official Trailer #1 (2013)

  • Venerdì, 20 Dicembre 2013
  • Da Alberto Genovese

Fairytale - The Haunting of Helena

  • Martedì, 25 Gennaio 2011
  • Da xChuCkyx

I Vivi e i Morti

  • Martedì, 05 Ottobre 2004
  • Da Roland

La Casa delle Ombre Lunghe

  • Giovedì, 26 Settembre 2002
  • Da Marco Viola

Haunting: Presenze

  • Mercoledì, 17 Settembre 2008

La Casa delle Ombre Lunghe

  • Lunedì, 15 Settembre 2008
  • Da taake81

Zombies: La Vendetta degli Innocenti

  • Martedì, 07 Ottobre 2008

Haunting: Presenze

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort