SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Hotel Transylvania [2]

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Hotel Transylvania [2] 3.00 of 5 1 Vote.

Il Conte Dracula, stufo dei soprusi degli uomini ai danni dei “mostri” decide di adibire il suo castello a Hotel per offrire loro un soggiorno tranquillo e sereno lontano dai forconi e dalle torce della popolazione (umana) imbestialita. Così, per il 118esimo compleanno della figlia, da sempre confinata tra le mura del castello, decide di dare un party invitando tutti i suoi amici mostri.

Fino a quando, però, un giorno spunta un turista umano in cerca di alloggio.

Ammetto che Hotel Transylvania era uno dei titoli di animazione che aspettavo da più tempo ed in cui avevo riposto le mie speranze per godermi un altro gioiellino d’animazione sulla scia di Coraline.

Bene, in parte, il film ha deluso le mie spettative. Non che sia brutto o fatto male, ma l’impressione che ho avuto fin dalle prime scene è che Hotel Transylvania sia diretto maggiormente ad un pubblico di più piccoli.

Ora, non che l’atmosfera in sala abbia aiutato il sottoscritto nel giudicare questo film, essendomi ritrovato circondato da famigliole con almeno tre figli a carico e in cui il mio vicino, oltre ad avere trentanni in meno di me, ogni dieci minuti esclamava “bubu” per farsi passare I popcorn dall’amorevole padre.

Tolto questo, che comunque quando si va a vedere un film d'animazione, ci puo' anche stare, la prevedibilta’ della trama, la morale semplice trita e ritrita (accettare il diverso) e alcune parti dove i personaggi iniziano a cantare riportando alla mente I mitici film targati Walt Disney fanno di Hotel Transylvania un film dalla connotazione tipica per famiglie.

Il punto forte della pellicola, sicuramente, sono i personaggi davvero spassosi e le gag che sfruttano il fattore “umano” infiltrato nell’albergo riservato ai nostri “poveri” mostri e modernità vs mentalità medioevale. Come scritto prima, i personaggi, da Frankenstein a l’Uomo Invisibile, da la Mummia ad uno stressatissimo Uomo Lupo con famigliola annessa, lo Yeti, dei simpatici zombi/servi e chi più ne ha più ne metta, effettivamente, alcuni momenti esilaranti li regalano. Menzione particolare per gli attori che hanno dato la loro voce ai personaggi, su tutti Adam Sandler (ho visto il film a Londra in lingua originale) che ben si adatta al ruolo del Conte Dracula.

In conclusione Hotel Transylvania risulta un film d’animazione veramente ben fatto e divertente, che avrebbe guadagnato dei punti ulteriori se avesse osato un po’ di più per soddisfare un pubblico più adulto.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 28 Marzo 2012
  • Da Super User

Trailer internazionale di Hotel Transylvania

  • Giovedì, 08 Novembre 2012
  • Da Francesco Scardone

Hotel Transylvania [1]

  • Mercoledì, 14 Marzo 2012
  • Da Super User

Hotel Transylvania - Benvenuti all'albergo dei Mostri della Sony Pictures Animation

  • Lunedì, 01 Dicembre 2014
  • Da Marco Viola

Hotel Transylvania 2 - Mel Brooks sarà Vlad, prima immagine

  • Giovedì, 21 Giugno 2012
  • Da Super User

Il nuovo international trailer di Hotel Transylvania è un autentico spasso

  • Mercoledì, 14 Marzo 2012

Hotel Transylvania

  • Lunedì, 01 Dicembre 2014
  • Da Marco Viola

Hotel Transylvania 2

  • Martedì, 12 Novembre 2019
  • Da Joomla\CMS\User\User

Hotel Transylvania 2 - Galleria Immagini

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort