SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Hard Candy

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
Hard Candy 4.00 of 5 1 Vote.
Hard Candy è la storia di Jeff, un fotografo trentaduenne di successo che chatta su internet con Hayley, una ragazzina quattordicenne molto disinibita, con la quale condivide bollenti desideri sessuali. Dopo qualche settimana propone alla ragazza di incontrarsi a Nighthawks dove pranzano insieme e lui la tratta gentilmente e le fa dei regali. Poi Jeff la invita a casa sua, le propone di fare delle foto, le offre un paio di cocktail dolci, le dice di mettersi comoda.

Hard Candy è la storia del Lupo Cattivo che osserva Cappuccetto Rosso a lungo, la fa entrare nel bosco, la porta nella casetta, le regala le caramelle e poi la sbrana. Sì, ma chi è Cappuccetto Rosso e chi è il Lupo Cattivo?
La cinematografia americana sta cominciando ad affrontare più di sovente il tema scottante della pedofilia con le dovute precauzioni. Ottimi film come Mysterious Skin di Greg Araki e The Woodsman di Nicole Kassell hanno dimostrato come si possa affrontare un argomento da prendere con le pinze senza pregiudizi o false ipocrisie, con estrema intelligenza. Al loro primo lungometraggio, David Slade (da regista) e Brian Nelson (come sceneggiatore) dimostrano di poter fare altrettanto adattando il dramma degli abusi su minori al genere. Hard Candy riesce ad essere un thriller psicologico eccezionale nel suo estremo minimalismo. Una casa, due ottimi attori ed il mestiere di tenere su la tensione senza dover mostrare nulla. Lo script è di una semplicità quasi infantile e nonostante questo, basandosi su lunghi, complessi ed intelligenti dialoghi, riesce a rapire lo spettatore per l'intera durata del film.

Forse in alcuni momenti si perde con alcune prolissità apparentemente inutili e il disegno finale non sembra immediatamente chiaro nel suo insieme, ma il coraggio con cui è toccata la materia è assolutamente pofessionale. Così come è strabiliante la prova degli attori, sia di Patrick Wilson che (e soprattutto) della giovanissima Ellen Page (vista di recente in X-men 3), la quale sicuramente diverrà una nuova promessa di Hollywood. Un interminabile duetto che potrebbe diventare un'ottima piece teatrale se leggermente rimaneggiato. La tragicità degli eventi condanna tutti, vendicatori e vittime, senza cercare facili vie di uscita morali. Un film che richiede una mentalità aperta e una capacità di attenzione non indifferenti per regalare il tesoro che contiene. La coppia Slade/Nelson è già al lavoro con la trasposizione cinematografica di 30 Giorni di Notte, stupenda graphic novel di Steve Niles, che li vedrà cimentarsi in una sfida completamente diversa. Vedremo se il loro era un fuoco di paglia o, come speriamo, una fiaccola olimpica.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Venerdì, 09 Marzo 2007
  • Da Paolo Spagnuolo

In Compagnia dei Lupi

  • Lunedì, 29 Marzo 2010
  • Da Super User

Hard Revenge Milly e Hard Revenge Milly: Bloody Battle - Gli Splatter Action di Takanori Tsujimoto in un unico Cofanetto

  • Martedì, 19 Aprile 2011
  • Da Super User

Terzo Trailer per Cappuccetto Rosso Sangue, dal 22 Aprile al Cinema

  • Mercoledì, 02 Febbraio 2011
  • Da Super User

Il Trailer italiano di Cappuccetto Rosso Sangue

  • Lunedì, 15 Settembre 2008
  • Da Paolo Spagnuolo

Heavy Metal

  • Domenica, 21 Giugno 2009

Cappuccetto Rosso

  • Mercoledì, 17 Novembre 2010

Cappuccetto Rosso Sangue

  • Martedì, 07 Gennaio 2014
  • Da Pizzo the Bad

La Lupa Mannara

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort