SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Frailty: Nessuno è al Sicuro

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Frailty: Nessuno è al Sicuro 3.00 of 5 1 Vote.
E' una terribile notte di pioggia in una piccola città di periferia, e nell'ufficio del detective Wesley Doyle, ormai al termine della sua giornata di lavoro, si presenta un giovane forestiero, il quale afferma di conoscere l'identità di Mano di Dio, un serial killer che da anni è braccato senza esito dalla legge. Dapprima una simile affermazione non viene presa sul serio dall'agente, il quale, convinto si tratti del solito mitomane, è già sul punto di liquidare quello strano personaggio, ma quando il ragazzo comincia il suo racconto, ciò che prima era apparso come un discorso senza senso, stava ora progressivamente rivelandosi un'agghiacciante realtà. L'incubo ha inizio molti anni prima di quell'incontro, nella modesta casa di una famiglia come tante altre: qui vivono insieme al padre due piccoli fratelli, Adam e Fenton. La loro vita si sarebbe potuta confondere con quella di mille altre famiglie se non fosse stato per quell'indimenticabile notte in cui il padre disse loro di essere stato prescelto da Dio, in seguito ad una visione di un angelo, per combattere i demoni che si celano sulla terra sotto sembianze umane. Un'improvvisa follia omicida o un chiaro segno divino?

Questo quesito è la chiave di Frailty. Il bene e il male non sono due forze che nella pellicola si manifestano in modo chiaro e ben distinto fra loro. La natura ambigua di ogni elemento e personaggio presente nella vicenda legano lo spettatore ad essa dai primi istanti sino al sorprendente finale, il quale in ogni caso lascia aperte molteplici interpretazioni. Bill Paxton, qui attore e neoregista, accantona lo splatter e gli effetti speciali, praticamente inesistenti, prediligendo toni introspettivi meno forti visivamente ma di impatto comunque notevole ed altrettanto efficace. L'unica nota dolente è rappresentata da un'eccessiva lentezza narrativa, che dilata troppo i tempi e causa talvolta attimi di spiacevole stasi. Nonostante questo Frailty è una delle sorprese più eclatanti del cinema horror degli ultimi anni, un cinema caratterizzato per gran parte da prodotti troppo patinati per spaventare davvero, ma che a volte sa regalare delle perle rare come questo film. Da vedere.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 01 Dicembre 2004
  • Da Roland

La Notte dei Vampiri

  • Sabato, 01 Gennaio 2005

Patrick vive ancora

  • Giovedì, 10 Dicembre 2009
  • Da claudio paone

Nightmare: Dal Profondo della Notte [2]

  • Domenica, 11 Agosto 2002
  • Da Marco Viola

So Cosa Hai Fatto

  • Domenica, 26 Febbraio 2006
  • Da Maxena

Ghost Lake

  • Giovedì, 27 Marzo 2014
  • Da Super User

Anarchia - La Notte del Giudizio (The Purge 2) - Trailer italiano e data di uscita nei Cinema

  • Giovedì, 08 Novembre 2012
  • Da Alberto Genovese

La Ragazza che Sapeva Troppo [1]

  • Lunedì, 10 Febbraio 2003
  • Da Marco Viola

La Casa dalle Finestre che ridono

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort