SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Camp Hope [2]

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Camp Hope [2] 3.00 of 5 1 Vote.
Nonostante i distributori italiani le abbiano provate tutte per inserire Camp Hope nel filone dei satanic movies, il film d'esordio di George VanBuskirk (che in foto sembra il sosia di Jean Claude Van Damme) non è propriamente un film horror, anzi, direi che ci troviamo di fronte ad una sorta di Stand By me mescolato con Dirty Dancing e Magdalene, a cui è stata innestata qualche atmosfera macabra che però viene relegata più che altro nei sogni e nelle allucinazioni del protagonista, il giovane adolescente Tommy (Will Denton), appartenente ad una comunità di cattolici estremisti, che deve affrontare una sorta di campo estivo della comunità assieme ad altri ragazzi e ragazze.Lo scopo del campo speranza gestito dal reverendo Mc Allister è forgiare i nuovi soldati di Dio nella guerra contro il demonio. Durante il campo i giovani vengono privati degli effetti personali contrari alla religione come la musica rock, i fumetti e tutte le letture proibite. Nel campo si lavora, si prega con fervore e non bisogna guardare le ragazze. Tanto ossessivo lavaggio del cervello però può avere controindicazioni. Era già successo al giovane Daniel, rinchiuso in un ospedale psichiatrico dopo aver tentato il suicidio con la sorellina. Stessa cosa sembra capitare al povero Tommy, già visitato da inquietanti visioni diaboliche e da una strana presenza che sembra alitargli il suo mefitico messaggio da dietro le spalle. A complicare le cose nella comunità c'è poi la bella Melissa di cui Tommy è innamorato e ricambiato. Quando tra i due scoppia la passione, il reverendo comincia a perseguitare il giovane mentre sinistri messaggi sembrano arrivare al campo.Paradossalmente la cosa peggiore del film risulta essere proprio questa intromissione satanica, sopratutto quando viene visualizzata attraverso grotteschi effetti come la riproduzione del solito diavolaccio con le corna. Appare invece gradevole lo sviluppo narrativo, sorprendentemente ben solido e altrettanto ben recitato da un cast di giovani speranze tra cui anche il buon Jesse Eisenberg prima del successo di The Social Network. Il messaggio del film, fin troppo evidente, è una dura critica a queste sorta di sette religiose che trasformano i ragazzi, specie quelli più deboli, in timorosi frustrati immersi nel terrore dell'inferno, vissuto attraverso le splendide incisioni di Gustave Dorè che aprono i titoli di testa. Emblematico anche il richiamo all'eutanasia nel finale e la scena in cui il consigliere spirituale (Cristopher Denham) del campo, in realtà una specie di carceriere, strappa il giornalino di SPAWN ad uno dei ragazzi. Nonostante le apparenze quindi, Camp Hope si stacca dalle solite produzioni straight to video americane che giungono da noi in questi ultimi anni, sia per la trama originale, sia per il coinvolgimento che la struttura riesce a emanare. Magari alcuni spettatori avrebbero preferito che il film virasse direttamente sull'horror, magari celebrando un atteso massacro di tutti i bacchettoni, ma va bene anche così, con un'aperta denuncia nei confronti di mostri umani che riescono ad essere ben peggiori dei demoni.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Martedì, 11 Novembre 2008
  • Da chris

Blood Camp Thatcher

  • Giovedì, 01 Dicembre 2011
  • Da Super User

Jesse Eisenberg denuncia la Lionsgate e i produttori di Camp Hell, ex Camp Hope

  • Mercoledì, 01 Dicembre 2004
  • Da Salvatore Mennea

Venerdì 13

  • Mercoledì, 11 Gennaio 2012
  • Da Super User

Bloody Bloody Bible Camp - Chi ha paura di Suor Maria Mannaia?

  • Venerdì, 21 Febbraio 2014
  • Da Super User

Happy Camp - Drew Barrymore produce un Found Footage Horror su Bigfoot: Trailer online

  • Martedì, 24 Maggio 2011
  • Da Pizzo the Bad

Slow Torture Puke Chamber

  • Giovedì, 02 Ottobre 2014
  • Da chris

Sleepaway Camp - Recensione Film

  • Mercoledì, 24 Febbraio 2010
  • Da Alberto Genovese

Lake Mungo

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort