SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Black House: Dove Giace il Mistero più Oscuro

Rating: 1.00/5 (1 Vote)
Black House: Dove Giace il Mistero più Oscuro 1.00 of 5 1 Vote.
Black House è il remake di un film giapponese tratto da un romanzo di Kishi Yusuke, ma non avendo visto il primo, e non avendo letto il secondo, non posso azzardare alcun paragone. Beccatevi quindi questo polpettone coreano.
Il film comincia con l'angosciante scena in bianco e nero di un bambino che si getta da una finestra. E' l'immagine del suicidio del fratellino del protagonista (apro una parentesi e poi la chiudo: ma come cavolo si chiama? Ho fatto ricerche su internet e ognuno fornisce un nome diverso: chi Jun Jo, altri Jun-oh, poi abbiamo Jeon Jun Oh e Jeon Juno. Dato che non voglio essere da meno, d'ora in avanti lo chiamerò Gior-gio con l'accento sull'ultima o e così è - se vi pare), dicevo dunque che questo è il ricordo che ossessiona Gior-gio il quale si sente schiacciato dai sensi di colpa per la sua morte. Gior-gio (ricordatevi l'accento sull'ultima ou2026) lavora per un'agenzia di assicurazioni sulla vita ed è molto meticoloso sul lavoro e questo suo puntiglio, unito ad alcune manchevolezze nei riguardi del codice aziendale come ad esempio non fornire alcun dato personale, precipiteranno la sua vita in un terribile incubo. Il tutto ha inizio con la misteriosa telefonata di una donna la quale chiede a Gior-gio se è possibile riscuotere il premio anche in caso di suicidio. Credendola sull'orlo dell'estremo gesto, il protagonista le dice il suo nome e cerca di farle cambiare idea. Dopo qualche giorno la compagnia riceve la chiamata del Sig. Park che chiede espressamente di Gior-gio. Sarà proprio la visita al Sig. Park che trasformerà la sua esistenza in un inferno.In principio la pellicola non è male, l'inizio è drammatico e poi il racconto prosegue in modo pacatamente apprezzabile, fino a quando, ahimè, lo sceneggiatore deve trovare una scusa per rovinare la vita di Gior-gio. Se il protagonista all'inizio è tranquillo e quasi sottomesso, a questo punto entrano in scena la sua risolutezza ed ostinazione nell'immischiarsi nella vita altrui, anche se stiamo parlando di quella di uno psicopatico accertato. Ora, una persona normale che avrebbe fatto di fronte ad un pazzo che si morde la mano fino a farla sanguinare (se vi mangiate le unghie capirete di essere dei dilettanti in confronto a Parku2026) ed incute paura solo a guardarlo? Avrebbe archiviato il caso, così come fatto dalla polizia e come suggerito dal suo superiore, e gli avrebbe fatto incassare il premio? Risposta sbagliata! Gior-gio è talmente sicuro della colpevolezza di Park da convincere il suo capo a temporeggiare finché non avrà le prove per inchiodarlo.Non fa niente se poi gli capitano incidenti e se pure sua moglie viene coinvolta, no, NON DEVE MORIRE più NESSUNO. Questo è il riassunto del pensiero di Gior-gio: sconvolto dalla morte del fratellino - e neppure lui comunque con tutte le rotelle a posto - si prefigge di salvare dalla morte tutte le creature dell'universo, pure quelle che cercano di sterminare lui, la famiglia e gli amici. Lodevole come intento. Quello degli sterminatori, naturalmente. Ok, forse ho un pò esagerato, però alla fine il significato è quello.
In teoria ci sarebbero anche dei colpi di scena in Black House ma in pratica sono prevedibili; le scene dei conflitti/torture sono realizzate bene e fanno male solo a guardarle, però non bastano per fare di questa pellicola un buon film: ci si perde in azioni che sfiorano il paranormale - che non c'entra nulla con la storia - e sfociano quasi nel fanta-ridicolo del finale. Di più non vi posso dire altrimenti vi svelo quel poco di suspense che c'è.
Peccato perché gli spunti per realizzare un buon film c'erano.

 

Articoli correlati
Recensioni Film
  • Giovedì, 20 Giugno 2013
  • Da Luca Villa

La Casa (Remake) [4]

C'è qualcuno che trova non azzeccata l'aggressiva e adrenalinica cover di Louie Louie dei Black Flag? Si può partire da questa domanda per analizzare questo Evil Dead versione 2013, remake del cult...

Altri articoli
  • Martedì, 22 Marzo 2011
  • Da Dj Mayhem

Black Death

  • Venerdì, 21 Marzo 2014
  • Da Super User

The Black Water Vampire - The Blair Witch Project...con i Vampiri

  • Lunedì, 22 Ottobre 2012
  • Da Fabio Zanchetta

Beyond the Black Rainbow

  • Martedì, 07 Febbraio 2012
  • Da Super User

When the Lights Went Out - Il Film ispirato al famoso caso di Poltergeist noto come The Black Monk of Pontefract

  • Venerdì, 30 Marzo 2007
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

The Forbidden Chapter

  • Venerdì, 24 Ottobre 2014
  • Da Marco Viola

Il Trailer USA di The Woman in Black 2

  • Mercoledì, 27 Aprile 2011
  • Da Super User

Call of Duty: Black Ops Escalation Map Pack - Danny Trejo, Robert Englund, Michael Rooker, Sarah Michelle Gellar e George A. Romero in Call of the Dead

  • Domenica, 21 Maggio 2006
  • Da Lucafly

The Ring 2

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort