SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Belcebu

Rating: 2.00/5 (1 Vote)
Belcebu 2.00 of 5 1 Vote.
Belcebu è la star del momento, un autentico divo che sta ottenendo un successo senza precedenti nell'ambiente musicale: fama, gloria, ricchezza, tutto ciò che si può desiderare di avere appartiene già a questo giovane artista. Poco importa se la sua musica sta scatenando una lunga serie di suicidi fra i suoi fans; anche questa macabra conseguenza contribuirà comunque a rendere la figura di Belcebu ancora più accattivante e maledetta. Persino il Maligno in persona si accorgerà del potere carismatico che l'artista è in grado di infondere sul suo pubblico, così, assunte le fattezze di una provocante fanciulla, gli proporrà di divenire una sorta di tramite fra il mondo terreno e l'inferno, un essere superiore guidato dalle forze del male, pronto ad assoggettare al suo volere l'intera razza umana. Questi oscuri progetti si svolgono in parallelo alla drammatica esistenza di una povera ragazza tossicodipendente, costretta suo malgrado, dopo essere uscita di galera, a prostituirsi pur di guadagnarsi da vivere e procurarsi la sua dose.
Belcebu segna l'esordio in un lungometraggio per Sergio Blasco, il giovane regista indipendente Spagnolo (qui anche produttore, sceneggiatore ed interprete con la sua Sbp Cinematograficas), in precedenza autore del controverso Mas Carnaza (presentato qualche anno fà al Festival di Sitges). Il tutto ha inizio con l'introduzione di una delle protagoniste, Mani, ingoiata letteralmente in un tragico spaccato di vita di periferia nel quale regnano incontrastate la violenza, il degrado e la prostituzione. Queste tematiche, intervallate da diverse sequenze erotiche a base di fruste, latex e feticismo di varia natura (il divo del rock è anche proprietario di una società di produzione di film a luci rosse), segnano una buona parte della pellicola, spaesando per certi versi lo spettatore, probabilmente ansioso di calarsi invece al più presto nelle atmosfere sulfuree promesse dal titolo. I numerosi dialoghi fra i protagonisti inoltre, non essendo in molte occasioni fondamentali ai fini dello svolgimento della storia, penalizzeranno la fluidità della struttura narrativa.
Finalmente, una volta che Toni (Belcebu) cadrà definitivamente nelle grinfie tentatrici del Demonio, arriverà per la pellicola il momento del riscatto, e con esso affioreranno le vere qualità di Blasco, limitate fino ad allora in semplici riprese quasi didascaliche, prive di particolari tocchi di personalità. Il montaggio si farà più serrato e l'occhio perfido e divertito del regista ci offrirà un grandguignolesco show, caratterizzato da un (rapido) campionario di sequenze ultrasplatter molto divertenti (tenete sempre presente che si tratta di una pellicola indipendente dal budget ridottissimo) che sconfinano volutamente nel grottesco. L'entrata in campo poi di due personaggi totalmente assurdi e fuori dalle righe (due strampalati uomini d'affari), garantiranno una piacevole iniezione di demenziale ironia, che si contrapporrà alla mattanza che avrà luogo nel finale.

Il rammarico è che tutto questo non sia cominciato molto prima, un particolare che avrebbe reso la pellicola sicuramente più interessante. Speriamo che Sergio Blasco ci riservi delle sorprese in futuro.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 18 Aprile 2011
  • Da m.Dellamorte

L'Arcano Incantatore

  • Mercoledì, 05 Ottobre 2011
  • Da Alberto Genovese

Ballata dell'Odio e dell'Amore [2]

  • Lunedì, 10 Giugno 2013
  • Da Serena Aronica

Poe Poetry of Eerie

  • Lunedì, 14 Giugno 2004
  • Da Salvatore Mennea

Lake Placid

  • Mercoledì, 17 Giugno 2009
  • Da jenkin

Martyrs [2]

  • Lunedì, 24 Settembre 2012
  • Da Alberto Genovese

Bed Time

  • Venerdì, 14 Dicembre 2012
  • Da Joomla\CMS\User\User

Lo Strano Vizio della Signora Wardh di Sergio Martino - Trailer Italiano

  • Venerdì, 23 Marzo 2012
  • Da Super User

Venerdì Trailer - I Corpi presentano Tracce di Violenza Carnale (Torso) di Sergio Martino

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort