SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

My Little Sister - Recensione Film Horror

Written by Serena Aronica.

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
My Little Sister - Recensione Film Horror 3.00 of 5 1 Vote.

, solo per scoprire di essere scivolati in un nuovo incubo.

La nuova creatura dei Del Piccolo è sporca, macilenta e armata di scure. Il male dismette gli abiti esoterici e si insinua nella carne, dando vita a un orrore decisamente più viscerale e terreno.

“My Little Sister” è una commistione di situazioni già viste, eppure assemblate a formare un Frankenstein che si muove secondo la propria volontà e i Del Piccolo non lesinano, anzi, e ci buttano nel piatto tutto quello che ci aspettiamo di vedere!

Boschi poco rassicuranti, campeggiatori da scannare, case diroccate e naturalmente un villain che arde dalla voglia di macellare carne fresca.

“My Little Sister” è uno slasher in piena regola, che regala allo spettatore una buona dose di mattanze e fiotti di sangue capaci di far chiudere un occhio su quella fastidiosa sensazione che sbraita “Questo l’ho già visto!”

I Del Piccolo confermano la loro predisposizione ad un linguaggio internazionale, capace di scollarsi di dosso quella pesante canottiera della salute tutta italiana e confezionano un lavoro con azzeccati effetti speciali e una fotografia sporca e d’effetto.

L’unica lisca di pesce, che proprio rischia di farmi strozzare, è il villain. Un vero “cattivo”, specie quando è una sorta di macellaio con qualche rotella fuori posto, dovrebbe far annodare le budella solo a sentirlo respirare! Ma si sa… non tutti i maniaci riescono col buco!

 

In definitiva miei Carissimi, se avete voglia di un secchio di pop corn vi consiglio di sgranocchiarvelo mentre vi gustate un po’ di sano e rozzo horror con “My Little Sister”… e che l’accetta sia con voi!

 

Tags: Slasher

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • porno - turk porno
  • kacakbahis99 - writing a profile for resume