SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

L'Accusato - Recensione Cortometraggio

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
L'Accusato - Recensione Cortometraggio 3.00 of 5 1 Vote.

«Il corto è di genere thriller/horror e parla di un uomo accusato di pedofilia che si confronta con il suo avvocato raccontando la sua versione dell'accaduto, ma l'avvocato ha dei dubbi e li solleva al suo assistito che ha una reazione particolare.

Nel corto hanno recitato due ottimi attori Adriano Di Domenico e Roberto Mosè, la fotografia è stata realizzata da Francesco Giordano, le musiche sono state scritte da Simone Cilio e gli effetti VFX invece sono stati realizzati da Tommaso Fioretti. Il trailer è su Youtube ed è possibile vederlo ricercando L'accusato – Trailer.»

(Enzo Bosso, regista del cortometraggio; intervista di Giuseppe Raciti su ragusaoggi.it)

Avvocato, per l’ennesima volta, le ripeto che non ci sono passato per la via dove si trova l’asilo…

L'ACCUSATO DI ENZO BOSSIO
L'ACCUSATO DI ENZO BOSSIO

L’accusato (Adriano Di Domenico) apre il corto con questa decisa dichiarazione in cui vengono immediatamente racchiusi i sospetti più ignobili e infamanti, presunte certezze e orrori ancor più raccapriccianti di quelli vagheggiati dall’avvocato e, probabilmente, intuiti di primo acchito dallo spettatore. Ci troviamo in un ambiente chiuso, i due uomini siedono l’uno di fronte all’altro. A dividerli c’è solo un registratore a cassette, testimone muto di un duplice dramma.

Mi preme dirlo immediatamente, è da molto tempo che non mi capita di vedere un corto italiano a basso budget così ben fatto, con un plot (soggetto e sceneggiatura sono del regista) indiscutibilmente drammatico, in cui il pathos e la violenza sanguinaria (solo in parte esibita) non si rivelano come elementi stucchevoli o forzati. Parzialmente originale, L’Accusato - in sei minuti scarsi – riesce a raccontare al meglio la sconvolgente esistenza di un personaggio, mostrando in così poco tempo un numero infinito di piccole sfumature della sua personalità. Il protagonista viene in tal modo caratterizzano ad arte. Ma i colpi di scena non mancano. Di particolare importanza nella riuscita della storia è la prestazione di Adriano Di Domenico, un attore che in questa occasione riesce a cambiare registro con una tempistica eccezionale. Ci sono delle parti in cui sembra un automa, specie quando usa un tono poco profondo e impersonale - all’inizio - nel controbattere alle pressioni dell’avvocato. In realtà nel momento in cui la storia inizia a scandagliare i suoi sentimenti e le sue motivazioni più profonde la recitazione diventa sempre più coinvolgente e la cadenza “monotona” dei secondi precedenti prende tutto un altro significato.

L’Accusato è un corto che vive di semplici ma efficaci cambi umorali e di prospettiva riguardo i rapporti umani. Una manciata di minuti che hanno il grande merito di aggiornare il catalogo delle mostruosità umane di una società malata e carica di solitudine. Sapete, alcuni orrori possono nascondere un po’ d’amore e di normalità, ma al contempo evidenziare come altri tipi di abomini possono risvegliare la bestia sanguinaria ingabbiata in alcuni di noi.

Sono stato un po’ vago, lo so e l’ho fatto di proposito. Appena sarà disponibile, se vi capita, guardatelo. Non è assolutamente un capolavoro, però…

 

Tags: Cortometraggio Horror, Serial Killer

Articoli correlati
Altri articoli
  • Venerdì, 28 Novembre 2014
  • Da Fabio Zanchetta

Flesh Computer - Recensione Cortometraggio

  • Lunedì, 02 Febbraio 2015
  • Da Serena Aronica

House of Shells - Recensione Cortometraggio

  • Mercoledì, 05 Novembre 2014
  • Da Laura Da Prato

Nuit Americhèn - Recensione Cortometraggio

  • Giovedì, 23 Ottobre 2014
  • Da Paolo Spagnuolo

Horror Comics #1: Drops - Recensione Cortometraggio

  • Venerdì, 28 Novembre 2014
  • Da Cristina Spin

The Babadook - Recensione Film

  • Domenica, 14 Novembre 2010
  • Da Paolo Spagnuolo

Ultracorpo (Cortometraggio)

  • Mercoledì, 15 Ottobre 2014
  • Da Laura Da Prato

Mr. Dentonn - Recensione Cortometraggio

  • Giovedì, 28 Ottobre 2004
  • Da Za-lamort

Lo Stronzo Assassino (Cortometraggio)

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort