SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

L'Evocazione

Rating: 4.00/5 (1 Vote)
L'Evocazione 4.00 of 5 1 Vote.

L'Evocazione - The Conjuring si rivela essere uno dei più interessanti film della stagione, giustificando la sana ansia d'attesa per la sua visione.La pellicola racconta uno dei casi affrontati dalla coppia Ed e Lorraine Warren, due famosi e in parte realmente esistenti (Lorraine è ancora viva, mentre Ed è morto nel 2006) indagatori del paranormale, riguardante una casa infestata nel Rhode Island nei primi anni settanta.

A subire un'autentica persecuzione da parte di un'entità maligna è una famiglia composta da marito, moglie, cinque figlie e un cane.La storia è inquietante per tutto quello che viene messo in pericolo dalla minaccia ultraterrena: la famiglia, l'adolescenza, la casa, l'economia domestica e il cane (simbolo indiscusso e predominante dell'integrità sociale del nucleo famigliare medio americano).

Il film è una onesta e intensa storia di fantasmi (e non solo) che si sviluppa in un'incessante atmosfera carica di attesa che si percepisce con uguale disagio sia nei piccoli segnali, come una bambola, un biglietto che riappare dove non dovrebbe, un rumore famigliare percepito fuori luogo, un'immagine riflessa in uno specchio, sia nelle manifestazioni più violente ed eclatanti.

Il tutto viene narrato con il tempo dovuto, solo apparentemente lento, ma in realtà adeguato allo spirito della storia, contravvenendo finalmente a quell'orrida regola che sembra aver assoggettato gran parte delle produzioni di questi ultimi anni; tutto eviscerato in frammenti standardizzati e misuratamente veloci, come a volersi scusare per il tempo richiesto al pubblico e a non voler disturbare più del minimo sindacale richiesto. La sceneggiatura risulta piatta, priva di guizzi che escano dal convenzionale; le caratterizzazioni dei personaggi - irrigidite nei più scontati clichè - non presentano sorprese. La bravura degli attori, Patrick Wilson, Vera Farmiga e Lili Taylor su tutti, qui appare assopita e messa a dura prova dal mancato approfondimento di una più complessa psicologia dei singoli elementi che non va oltre il minimo necessario per stabilire i ruoli. Il vero punto di forza di questo film è nella regia. Dopo i riusciti Dead Silence e Insidious, James Wan dimostra ancora una volta di porsi nel migliore dei modi di fronte all'immane mole di materiale già prodotto nel genere.

Infatti Wan non banalizza l'horror acquisendone i fondamentali e snocciolandoli in una produzione che non si permette di uscire da un tracciato consolidato e privo di carattere. né lo mortifica con remake che non avendo niente di decente da aggiungere all'originale non ha altra scelta che lavorare di sottrazione.James Wan impiega sapientemente le suggestioni e le icone del miglior cinema dell'horror mai realizzato per confezionare film ricchi e carichi di elementi di varia grandezza, tutti perfettamente equilibrati e funzionanti, tutti perfettamente efficaci e angoscianti, tessuti in una pellicola che mantiene una costante atmosfera di sinistra inquietudine.In questo lavoro Wan punta più sulla costruzione dell'attesa che alla manifestazione pura, che comunque seppur in maniera minore non manca, imprigionando lo spettatore in una continua sensazione di minaccia e lo porta a muoversi inquieto sulla poltrona. Testato in prima persona, credetemi.Si percepisce l'assenza di originalità a cui eravamo abituati con i precedenti lavori di Wan e con un certo languore ne soffriamo la mancanza. Ma alla fine della visione del film, ripercorrendolo, appare chiaro che alla storia non serve una trovata estrema che, se messa in campo, ne interromperebbe solo il filo. Il film va bene così. Funziona perfettamente la fotografia di John R. Leonetti che tiene il passo con l'estro visivo del regista che non disdegna complessi movimenti di camera e la scenografia di Julie Berghoff che rende con efficacia e sobrietà l'America degli anni 70.

In L'Evocazione - The Conjuring ritroviamo tutti gli elementi che ci aspettiamo da un film sulle case infestate senza però che questi risultino banali o scontati. Il film coinvolge e cattura il pubblico e non lo molla fino alla fine. Come già accade con i suoi precedenti lavori si ha l'untuosa sensazione di ritrovare tracce di vecchie paure che in questa epoca di luci e informazioni pensavamo disperse nella più lontana e segreta stanza del nostro personale io.Se non mi credete spiegatemi come fa un bambola come quella che vedrete nel film a spingervi a sperare di non ritrovarvela seduta sul vostro letto una volta ritornati a casa dopo la visione della pellicola, o di non scoprirla in bagno a fissarvi con artificiosa allegria una volta accesa la luce di notte per incombenti necessità notturne. Ancora una nota sul cane (spoiler). C'è stato un periodo in cui nel cinema, soprattutto in quello americano, si usava mettere in pericolo l'animale domestico della famiglia per poi farlo salvare in extremis con tanto di commoventi scene al rallentatore e momenti di puro sollievo per il pubblico e per i protagonisti. Quasi che il povero elemento aggiunto al sacro nucleo sociale fosse il vero e unico simbolo della famiglia stessa e che dalla sua sopravvivenza dipenda l'integrità e la salvezza di tutti i suoi componenti. Poco importava se nel contempo periva nei modi più atroci un' intera schiera di personaggi secondari. L'importante erano il cane, il gatto, il pappagallo e il pesce rosso.

Ora sembra che questa tendenza sia stata invertita.Povero cane di famiglia.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 22 Ottobre 2014
  • Da Marco Viola

The Conjuring 2 - James Wan dirigerà il sequel de L'Evocazione

  • Martedì, 25 Gennaio 2011
  • Da xChuCkyx

I Vivi e i Morti

  • Mercoledì, 03 Aprile 2013
  • Da Joomla\CMS\User\User

L'Evocazione - The Conjuring: Trailer Ufficiale in Italiano

  • Lunedì, 29 Luglio 2013
  • Da Joomla\CMS\User\User

L'Evocazione - The Conjuring - Trailer Ufficiale Italiano HD

  • Sabato, 29 Settembre 2012
  • Da Ombra

I Bambini di Cold Rock [2]

  • Martedì, 07 Settembre 2004
  • Da Luca Durante

Ballata Macabra

  • Giovedì, 16 Gennaio 2014
  • Da Super User

Annabelle, lo Spin-off Horror de L'Evocazione, trova i suoi protagonisti: ecco di chi si tratta

  • Mercoledì, 31 Marzo 2010
  • Da Paolo Spagnuolo

The Haunted World of El Superbeasto

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort