SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Non avere paura del Buio

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Non avere paura del Buio 3.00 of 5 1 Vote.
Sally è una bambina molto introversa, costretta dalla madre a trascorrere un po' di tempo con il padre e la sua nuova compagna, entrambi impegnati nella ristrutturazione di una vecchia casa. Mentre esplora la magione, Sally scopre un'enorme cantina e libera così delle creature mostruose che metteranno in serio pericolo la sua vita.Con una trama del genere era davvero difficile realizzare qualcosa di notevole e ciò che principalmente mi ha spinto alla visione di Non avere paura del buio è il coinvolgimento di un nome come Guillermo del Toro, qui in veste di produttore e sceneggiatore.Dopo l'agghiacciante prologo piuttosto difficile da digerire, l'esordiente pupillo del regista messicano, Troy Nixey, ci presenta 'la più classica delle famiglie americane da film dell'orrore' con tanto di padre divorziato e preso dal proprio lavoro. Più disponibile nei confronti della piccola Sally si dimostra invece la fidanzatina di papà, tuttavia con scarsissimi risultati (come da manuale no?). E se i personaggi risultano stereotipati al massimo, la sceneggiatura scritta dallo stesso Del Toro è pesantemente infarcita di luoghi comuni e scopiazzata da numerosissimi altri film (Coraline di Henry Selick in modo particolare). Tuttavia Troy Nixey ci regala un'eleganza visiva e una cura per i dettagli che per un momento ci dimentichiamo delle lacune dello script. La fotografia molto british di Oliver Stapleton e l'ottocentesca scenografia di Roger Ford sono una vera gioia per gli occhi, e l'ottima colonna sonora di Marco Beltrami ci accompagna nelle profondità della terra assieme ai personaggi in un crescendo di tensione e piccoli sussulti.Insomma, un horror vecchio stampo che però si avvale di uno script altrettanto vecchio e non sempre convincente, come poco convincenti risultano la fiacche interpretazioni di Guy Pearce e Katie Holmes, che fanno una magrissima figura se confrontati con la superlativa Bailee Madison, dotata di un'espressività fuori dal comune. Piuttosto criticabili anche le minuscole creature che infestano la vecchia casa, più simili a buffi topolini antropomorfi che a vere e proprie creature capaci di terrorizzare. In fin dei conti, però, non è la Paura che va ricercata in una piccola favola dell'orrore come questa, più virata verso il dark drama che non verso l'horror vero e proprio. E nonostante questa scelta possa far storcere il naso a molti, il film di Nixey è lontano dall'essere scadente.Suggestivo, curato e capace di offrire qualche momento di buon cinema, Non avere paura del buio è un convincente ritorno al passato, dove le ombre e i sussurri sembrano contare più degli effetti appariscenti e di un uso improprio del sonoro.rn"

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Giovedì, 05 Maggio 2011

Non avere paura del Buio

  • Martedì, 10 Gennaio 2012
  • Da Super User

Non avere Paura del Buio - La Recensione del Film

  • Lunedì, 09 Gennaio 2012
  • Da Super User

Horror Box Office: L'altra Faccia del Diavolo (The Devil Inside) esorcizza Tom Cruise e debutta al primo posto negli Usa

  • Giovedì, 15 Dicembre 2011
  • Da Super User

Spot italiano per Non avere paura del Buio, dal 10 febbraio al cinema

  • Giovedì, 17 Novembre 2011
  • Da Super User

Il Primo Bellissimo Teaser Trailer Italiano di Non avere paura del Buio, con Katie Holmes e Guy Pearce

  • Lunedì, 16 Gennaio 2012
  • Da Super User

Succhiami batte Non avere paura del Buio. In Usa L'altra Faccia del Diavolo sprofonda nella Top Ten

  • Venerdì, 15 Giugno 2012
  • Da Ugo Vantini

Paura 3D

  • Sabato, 28 Luglio 2007
  • Da Marco Viola

Paura Primordiale

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort