SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Nickname: Enigmista

Rating: 2.00/5 (1 Vote)
Nickname: Enigmista 2.00 of 5 1 Vote.
Certi ragazzi andrebbero uccisi da piccoli e Nerone non aveva poi tutti i torti in fondo. Soprattutto se ti trovi di fronte ad una banda di giovanissimi annoiati, ricchissimi, chiusi in un esclusivissimo college che assomiglia più ad un resort che ad un istituto scolastico.
Fatto sta che il nuovo arrivato Owen, insieme ai suoi nuovi amici Dodger, Tom, Randall, Lewis, Mercedes e Graham, non sapendo bene come passare le giornate ed in particolar modo le nottate, si inventano un gioco: Io accuso!
Lo scopo? Evitare i sospetti, manipolare gli amici, eliminare i nemici. Detto! Fatto!

Prendendo come spunto l'assassinio di una giovane ragazza nei boschi presso la scuola, i magnifici sette si inventano la figura di un pericoloso serial killer d'arancione incappucciato, tuta mimetica militare e stivali alla Navy Seals.
I problemi iniziano quando quest'ultimo si materializza letteralmente sotto i loro occhi ed inizia a fare strazio dei corpi dei giovani studenti, uno dopo l'altro, nel modo più feroce ed in qualche modo artistico che si possa pensare...
Sveliamo immediatamente una prima falsificazione. Questa pellicola non ha nulla a che vedere con la saga di Saw : L'Enigmista. Il titolo originale infatti urla Cry Wolf, così come il nome del serial killer è in originale The Wolf, e non L'Enigmista come viene erroneamente doppiato. Che c'azzecca?" direbbe un deputato della nostra Repubblica (sigh). Nulla in verità. E' stata una fuorviante azione promozionale da parte del distributore italiano (lo stesso del primo episodio di Saw, che si è visto soffiare il secondo capitolo da un concorrente...vendetta, tremenda vendetta!) nel cavalcare un recente successo ed un sequel annunciato (Saw II), ma anticipato nell'uscita. E molti spettatori sono caduti nel tranello loro teso.
Falsificazione della realtà che non sarebbe stata necessaria in quanto questo Nickname: L'Enigmista è un prodotto tutto sommato dignitoso e rispettabile. Non un capolavoro, ma un buon film d'evasione per una serata in casa con amici.

Il branco di ragazzi, dei veri e propri famelici lupi (da qui il titolo originale) con tracce evidenti di "superomismo" strisciante, è composto da figure stereotipate e quindi facilmente riconoscibili, il che consente al regista Jeff Wadlow (The Tower of Babble, Manual Labor, Catching Kringle) di non fossilizzarsi troppo in preamboli e spiegazioni (ad esempio, le mute telefonate di Owen al padre bastano ed avanzano a tratteggiare la sua psicologia e creargli un background) e puntare dritto al cuore della storia.
Con echi al nuovo horror giovanilistico alla Kevin Williamson (Scream, So cosa hai fatto), Wadlow riesce a costruire buoni esempi di tensione, come nelle sequenze della biblioteca e dell'omicidio della prima ragazza, Mercedes. Nel complesso il film è godibile e conferma le aspettative non elevatissime, in verità, che un titolo come questo può suscitare, sebbene l'epilogo, nonostante un finale tentativo di mescolare e confondere ulteriormente le carte, risulterà abbastanza prevedibile, almeno per gli spettatori più smaliziati e frequentatori del genere."

 

Articoli correlati
Film
  • Sabato, 30 Maggio 2009

Visions

Leeman: Fermi i suoi uomini, è una trappola!rn[...] BOOM! [...]rnDetective FBI: Non se la prenda, ha fatto il possibile... Leeman: No, dovevo capire che era una trappola!

Altri articoli
  • Mercoledì, 27 Marzo 2013
  • Da Super User

Il Nuovo Promo TV della Stagione 8 di Dexter

  • Lunedì, 10 Ottobre 2005
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Wolf Creek

  • Martedì, 23 Giugno 2009
  • Da mike

Anamorph: I Capolavori del Serial Killer

  • Lunedì, 14 Luglio 2008
  • Da jenkin

Nella Rete del Serial Killer

  • Martedì, 06 Dicembre 2011
  • Da Super User

Bloodline di Edo Tagliavini - Ecco in quali cinema lo potrete vedere dal 9 Dicembre

  • Lunedì, 25 Gennaio 2010
  • Da Super User

Dies Irae - Volano Teste come Mosche nei Boschi di Cormons!!!

  • Martedì, 07 Dicembre 2010
  • Da Super User

Claudio Simonetti, Sergio Stivaletti e Antonio Tentori insieme per Bloodline, il Primo Film Horror italiano in 3D

  • Venerdì, 30 Aprile 2010
  • Da Super User

Chain Letter - Chi Rompe la Catena...Muore!!!

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort