SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Open Water

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Open Water 3.00 of 5 1 Vote.
Indipendentemente dagli esiti, ci vuole senza dubbio un bel coraggio nel decidere di fare un film che poggi interamente su due personaggi sperduti nel bel mezzo dell'oceano. Coraggio oppure una grossa dose di fortuna, nella speranza che qualcuno noti la tua opera.
A Chris Kentis non deve mancare nessuno dei due pregi, se è vero che Open Water si è presto guadagnato una distribuzione capillare grazie alla Lions Gate, meritando forse un pò troppo rispetto al reale valore del film. Sia chiaro, non si tratta di una pellicola brutta, ma certo alcune scelte lasciano alquanto perplessi alla luce dell'enorme potenzialità insita nella storia. Trattasi, infatti, di una vicenda ispirata ad un fatto realmente accaduto: la storia di due sub dispersi inspiegabilmente nell'oceano alcuni anni fà, portandosi dietro un carico di mistero dovuto al mancato ritrovamento dei corpi.

Kentis ci propone la sua versione dei fatti, lasciandosi andare ad un finale che lascia un retrogusto amaro allo spettatore, consapevole che l'unica cosa certa è che non ci sarà un seguito della pellicola (a meno che non sia in cantiere Open Water 2: Alla ricerca di Atlantide). Girato con un piglio documentaristico (e gli stessi documentari torneranno anche nei dialoghi tra Susan e Daniel, che ogni tanto sentiremo citare i programmi di History Channel e Discovery Channel), Open Water parte abbastanza lentamente, in un crescendo di terrore che è in realtà maggiormente dovuto ad una possibile immedesimazione con i due sfortunati protagonisti. La coppia, abbandonata in pieno oceano a causa dell'imperdonabile dimenticanza di un membro del battello che ha organizzato l'immersione, incomincia piano piano a prendere coscienza dell'incubo che gli si sta materializzando attorno, abbandonando progressivamente la speranza di sfuggire alla situazione. Qui risiede tutto il fulcro del film, dal momento che le brevi sequenze iniziali servono soltanto a farci prendere confidenza con gli unici protagonisti della vicenda; è solo ed esclusivamente a loro che il regista affida le sorti di Open Water, e per farlo evita qualunque scena da action movie, eliminando improbabili scontri all'ultimo sangue con gli squali illustrati con dovizia di particolari. Quello che vediamo è, salvo qualche generosa eccezione, esattamente ciò che vedono Susan e Daniel: una infinita distesa d'acqua che muta progressivamente da affascinante amico a crudele carnefice.

La forza del film sta proprio nel celare l'orrore non come fase preparatoria, come prologo a qualche agghiacciante scena da brivido, ma semplicemente perché l'orrore stesso non può essere visto dalla coppia di protagonisti e lo spettatore, immedesimandosi con i due, prova angoscia e la consapevolezza che non c'è nulla di inverosimile in ciò che vede. Paradossalmente, però, il gioco può rivelarsi una pericolosa arma a doppio taglio, perché chi guarda sa bene che solo nel finale potrà esserci una svolta di qualsiasi genere (e, duole dirlo, ma Kentis ha scelto la più scontata e facile"), ragion per cui i brividi veri e propri si contano sulle dita di una mano e quasi tutti nella seconda parte, quando entrano in scena gli squali. Anche in questo caso appare quasi una forzatura l'ingresso dei predatori marini, praticamente nascosti per mezz'ora e che sembrano uscire fuori solo ed esclusivamente per far aumentare il tasso di adrenalina in un film che altrimenti si sarebbe ridotto ad un lento, soporifero, cammino verso gli inferi.
Senza dubbio da vedere, ma per ora c'è solo una promozione con riserva."

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Giovedì, 27 Giugno 2013
  • Da Super User

Open Grave - Il Film Horror con Sharlto Copley da Agosto nei cinema italiani

  • Venerdì, 28 Febbraio 2014
  • Da Super User

Elijah Wood nel Nuovo Thriller di Nacho Vigalondo Open Windows - Il Trailer e il Poster

  • Giovedì, 01 Agosto 2013
  • Da Alberto Genovese

Open Grave

  • Giovedì, 11 Luglio 2013
  • Da Joomla\CMS\User\User

Open Grave - Trailer Italiano Ufficiale

  • Mercoledì, 29 Settembre 2004
  • Da Maxena

La Notte degli Squali

  • Venerdì, 21 Marzo 2014
  • Da Super User

The Black Water Vampire - The Blair Witch Project...con i Vampiri

  • Mercoledì, 06 Dicembre 2006
  • Da Fede

Below

  • Venerdì, 28 Febbraio 2014
  • Da Joomla\CMS\User\User

Open Windows Official Trailer Film Nacho Vigalondo Elijah Wood

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort