SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Cimitero Vivente

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Cimitero Vivente 3.00 of 5 1 Vote.
Il dottor Louis Creed ottiene una promozione e la sua famiglia si trasferisce in una nuova cittadina del Maine per motivi di lavoro. Qui fanno subito amicizia con il vecchio Judd, il vicino di casa. L'abitazione dei Creed sorge proprio vicino a un antico cimitero indiano intorno al quale sorgono misteriose leggende. Quando Church, il gatto di casa, muore accidentalmente, vista la tristezza dei bambini per l'accaduto, Judd rivela a Louis i poteri del cimitero indiano: riportare in vita i cadaveri. Church ritorna in vita ma la sua resurrezione si rivela insana. Il gatto ha comportamenti ostili e violenti. Il vecchio racconta che anni prima fu seppellito un uomo in quel cimitero, ma l'aver superato la soglia della morte gli aveva fatto venire una repulsione atavica per la vita e un risentimento per chi lo aveva fatto tornare indietro: l'uomo venne bruciato nella sua casa dai cittadini del villaggio.
Intanto la nuova vita della famiglia Creed continua felicemente, nulla sembra poter turbare la loro tranquillità fino a quando un terribile incidente non ne spezza l'equilibrio: durante un picnic, Gage, il figlio più piccolo, viene investito da un autotreno, che ne causa la tragica morte. Il dolore immenso per questo lutto porterà Louis ad una soluzione che si rivelerà tremenda. Pet Sematary è il classico film tratto da un romanzo di Stephen King". Come in Stand by Me, It e A Volte Ritornano, si respira l'atmosfera rarefatta dei romanzi dell'autore e dei luoghi, nel Maine, dove è cresciuto. In questo caso ha un'importanza in più perché è uno dei pochi di cui il Re abbia accettato la trasposizione cinematografica (famosa la sua stroncatura di Shining), tanto da scriverne la sceneggiatura e comparire in un cameo (è il prete che celebra il funerale del piccolo Gage).La pellicola è molto ben confezionata e riesce a prendere l'attenzione dello spettatore soprattutto grazie alla scelta efficace di puntare più sull'angoscia generata dalla tragedia familiare dei Creed (tanto che non si può biasimare più di tanto il padre quando decide di far resuscitare il figlioletto) che sul fattore sovrannaturale. La scena in cui il bambino muore e la sua scarpetta rotola via sull'asfalto sfumando sul volto del padre in un grido di disperazione fa veramente impressione. Anche i traumi infantili della madre, costretta ad accudire una sorella devastata da una terribile malattia, contribuiscono a trasmettere un forte senso d'angoscia.
Qui si metabolizza tutto il dolore di una tragedia umanissima ma orribile nella sua fatalità, da questo punto di vista Pet Sematary riesce a cogliere perfettamente la riflessione sui drammi familiari su cui è incentrato il romanzo. E nell'errore di non aver voluto accettare il destino che pagherà Louis e la punizione più atroce non sarà la morte, che sarebbe in questo caso una liberazione dal dolore della vita (come più volte viene palesato nel film), bensì l'avere il coraggio di uccidere il proprio figlio, seppur per dargli il riposo, in quella che rappresenterà la scena in assoluto più forte dell'intero film. La vita del piccolo Gage si spegne lentamente mentre barcolla goffamente, sotto gli occhi disperati del padre ormai annientato dal dolore...ma come si sa l'uomo non impara mai.
Da menzionare la colonna sonora che contiene un omonimo pezzo dei Ramones dedicato al film."

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Domenica, 24 Maggio 2009
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Antichrist

  • Martedì, 14 Dicembre 2004
  • Da Superficie213

Paura nella Città dei Morti Viventi

  • Domenica, 11 Marzo 2012
  • Da Camilla Milano

The Woman in Black

  • Venerdì, 23 Marzo 2012
  • Da Super User

American Battleship VS Battleship - La Asylum manda Apollo Creed e Mario Van Peebles a combattere gli alieni

  • Venerdì, 25 Febbraio 2011
  • Da Dj Mayhem

Assassinio al Cimitero Etrusco

  • Giovedì, 18 Settembre 2008

Cimitero Vivente 2

  • Mercoledì, 30 Luglio 2014
  • Da Joomla\CMS\User\User

Assassin’s Creed Unity Presents: Rob Zombie’s French Revolution

  • Lunedì, 22 Novembre 2010
  • Da Francesco Scardone

The Happiness of the Katakuris

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort