SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Thicker Than Water: The Vampire Diaries Part 1

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Thicker Than Water: The Vampire Diaries Part 1 3.00 of 5 1 Vote.
Nonostante sia fotofobico, il Vampiro è il mostro più fotogenico della Storia del Cinema: il non-morto ritorna infatti ogni anno in centinaia di film. Thicker than water - The Vampire Diaries part 1 è uno dei più coraggiosi vampire-movie del 2008, e non solo per l'attenzione riservata ad argomenti scottanti come la Fede ed il senso di colpa. La vera sfida del film di Messerer consiste nel porsi come antimodello della saga Twilight, la cui miscela di commedia romantica adolescenziale e horror ha determinato un nuovo standard rappresentativo del Vampiro. Per farla breve: ora i Vampiri sono personaggi di Dawnson's Creek assetati di sangue.Lamentarsi è inutile: la formula funziona e vende, è innegabile. Eppure il regista indipendente Phil Messerer ha provato a seguire una strada diversa, quella della black comedy: invece di epicizzare le banali ansie adolescenziali, sceglie di trascinare il mito del Vampiro nelle miserie del quotidiano. Quello che all'inizio sembrava uno spin-off di Daria, dimostra tutto il suo valore appena l'orrore bussa alla porta. Se stai morendo di fame, non c'è spazio per Amore, Pietà o Dio. Mors tua, vita mea, e di ciò si ride. Il Vampiro è una bestia selvaggia: nessun romanticismo, solo la crudele legge della fame, giorno dopo giorno, assassinio dopo assassinio. L'espediente narrativo del diario è particolarmente adatto alla registrazione di questa lenta discesa nella pazzia: attraverso le parole di Lara possiamo renderci conto di come il virus maya (parlando di miti ridicolizzati...) corrompa non solo il corpo di Helen, ma anche la mente e le anime dei suoi familiari.Ecco perchè mi sento di raccomandare questo film: non per la storia in sé (che è divertente, sebbene lineare fino alla prevedibilità), ma per l'attitudine iconoclasta verso Twilight e Intervista col Vampiro (1994).English TranslationAlthough his being photophobic, Vampire is the most photogenic creature in Cinema History: the undead Revenant comes back to life each year in hundreds of movies. Thicker than water - The Vampire Diaries part 1 is one of the most courageous vampire-movies of 2008, and not only for the controversial treatment of themes such as Faith and Guilty Conscience. The actual challenge of Messerer's movie is to cope with Twilight saga's legacy. In fact, these teen rom-com horror movies (or whatever) have set a die-hard standard for Vampire representation: to cut the long story short, now Vampires are blood-thirsty Dawson's Creek characters.Complaining is futile: the formula works and sells, that's a fact.However, independent director Phil Messerer tried to follow a different path, that of black comedy: instead of elevating the ordinary sorrows of a teenager to an epic level, he drags Vampire-mithology down to the misery of everyday life. What at the beginning seemed to be a cheap Daria spin-off, proves its worth as soon as the horror knocks at the door. When you're starving, there's no room for Love, Pity or even God. Mors tua, vita mea: hilarity ensues. Vampire is treated like a wild beast: no romantic daydreams, just the cruel law of hunger, day by day, murder after murder. The narrative device of diary is particularly apt to register this downward spiral-like descent into madness: through Lara's words we can see how the mayan virus (talking about myth-debunking...) affects not only Helen's body, but also the minds and the souls of her loved ones.That's why I highly recommend this movie: not for the story itself (which is pretty straightforward and enjoyable, albeit predictable), but for the caustic attitude towards the Twilight and Interview with the Vampire (1994) vogue.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Martedì, 20 Marzo 2012
  • Da Super User

Primo Trailer per Chernobyl Diaries, nei cinema italiani distribuito da M2 Pictures

  • Venerdì, 04 Maggio 2012
  • Da Super User

Radiazioni, desolazione e Terrore nei Nuovi Tre Spot di Chernobyl Diaries

  • Giovedì, 16 Febbraio 2012
  • Da Super User

Chernobyl Diaries - La tragedia della cittì fantasma di Prypiat come ispirazione per il nuovo horror scritto da Oren Peli

  • Giovedì, 19 Aprile 2012
  • Da Super User

Chernobyl Diaries - Meltdown TV Spot

  • Venerdì, 21 Marzo 2014
  • Da Joomla\CMS\User\User

The Black Water Vampire Movie Trailer

  • Mercoledì, 25 Aprile 2007
  • Da Marco Viola

Stagknight

  • Lunedì, 27 Febbraio 2012
  • Da Super User

Dopo American Psycho, Mary Harron torna all'horror con The Moth Diaries - Trailer e Locandina

  • Venerdì, 21 Marzo 2014

The Black Water Vampire

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort