SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

The Wisher

Rating: 1.00/5 (1 Vote)
The Wisher 1.00 of 5 1 Vote.
Mary è una studentessa appassionata di film horror. A causa anche di questa predilezione la ragazza ha spesso degli incubi ed è colpita da attacchi di sonnambulismo, disturbi che la costringeranno addirittura ad alcune visite da uno psichiatra. Nonostante ciò, un pomeriggio decide di andare al cinema assieme ad alcune amiche per vedere un film del terrore molto popolare, dal titolo The Wisher: la storia narra di uno spirito che esaudisce i desideri di chi lo evoca. Mary e le sue amiche però non riescono a vedere la fine del film: la ragazza, infatti, a causa di un malore esce di corsa dalla sala.
Da quel momento, la giovane Mary viene perseguitata da una figura misteriosa, pronta ad esaudire in modo decisamente macabro, ogni suo volere. Sembra proprio che il Wisher, il protagonista del film, sia ora una realtà: Mary deve riuscire a scoprire chi sia questo individuo e soprattutto come poterlo fermare, perchè la misteriosa creatura non si ferma davanti a nulla pur di accontentarla. La soluzione forse si trova tra i fotogrammi del film che la giovane studentessa non è riuscita a vedere fino alla fine...Gavin Wilding, regista che già si era cimentato con il mediocre thriller-horror La casa di Cristina, gira questo slasher-movie decisamente poco ambizioso. Ciò che più si nota nel film sono le molte idee copiate ad altri horror popolari: il Wisher, innanzitutto, è praticamente un Wishmaster dei poveri, pronto ad esaudire alla lettera i desideri di Mary. Il suo abbigliamento è banalissimo, un abito nero con cappuccio, e addirittura è dotato di un artiglio molto simile al guanto letale di Freddy Krueger. La protagonista all'inizio ci sembra più una psicopatica che un'eroina perseguitata: ha incubi continui, ignora tranquillamente i consigli dei genitori e dello psichiatra, e se morisse dopo 10 minuti lo spettatore non la rimpiangerebbe. Poi entra in scena il Wisher e Mary inizia a girare qua e là per la cittadina per cercare di capire l'identità di chi la perseguita, mentre amici e parenti cadono come mosche per opera del misterioso personaggio...oltretutto, l'identità di quest'ultimo è un'incognita solo per la ragazza, dato che qualunque horrorofilo smaschererà l'assassino dopo circa 30 secondi dalla sua apparizione in scena. I personaggi di contorno sono quanto di più convenzionale ci si aspetti in un horror: abbiamo il solito gruppetto di teen-ager (la biondona mozzafiato, l'amica del cuore, il belloccio che si innamora della protagonista, il ragazzo timido e impacciato...), che come unico scopo hanno quello di fungere da vittime per l'assassino. Di positivo abbiamo le morti, abbastanza sanguinolente, per quanto in realtà non siano numerose e assolutamente telefonate allo spettatore. Uno spunto interessante è dato dalla soluzione del mistero, legata al fenomeno dei messaggi subliminali; di contro, quest'idea è solo accennata tra la protagonista e il suo psichiatra, mentre avrebbe meritato di essere sviluppata meglio.
In sostanza, un film pressochè inutile: ritmo lento, protagonista irritante e scopiazzature assortite...statene alla larga.

 

Articoli correlati
Recensioni Film
  • Giovedì, 21 Novembre 2013
  • Da Alberto Genovese

Smiley

La cosa divertente è che, mentre centinaia di ottimi film usciti nelle sale d'oltreoceano qua non arrivano neanche in formato dvd, questo pessimo straight to video americano è giunto nelle nostre...

Altri articoli
  • Giovedì, 02 Ottobre 2014
  • Da chris

Sleepaway Camp - Recensione Film

  • Lunedì, 14 Luglio 2008
  • Da AlbaM@ter

Denti (Teeth) [1]

  • Lunedì, 03 Maggio 2004
  • Da Salvatore Mennea

Cabal

  • Giovedì, 16 Settembre 2004
  • Da Maxena

La Morte ha Sorriso all'Assassino [1]

  • Sabato, 04 Luglio 2009
  • Da Alberto Genovese

Hell's Fever

  • Sabato, 07 Novembre 2009
  • Da Marco Viola

La Vendetta di Halloween (Trick 'r Treat)

  • Martedì, 16 Settembre 2008

Cabal

  • Sabato, 05 Giugno 2010
  • Da Paolo Spagnuolo

I Satanici Riti di Dracula

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort