SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Splinter

Rating: 3.00/5 (1 Vote)
Splinter 3.00 of 5 1 Vote.
Forse il paragone non sarà dei più professionali e per questo vi chiedo in anticipo di perdonarmi, ma se dovessi trovare un parallelismo culinario per un film come Splinter opterei senza alcun tentennamento per un bel panino al prosciutto. I suoi ingredienti sono semplici, genuini, è un alimento che non pretende di stupire le nostre papille gustative con chissà quale sapore innovativo, eppure ogni volta che lo mangiamo non ci delude mai, anzi, ci lascia sempre con una piacevolissima sensazione di sazietà.

Splinter è proprio così. La sua semplicità è evidente sin dall'incipit, il quale va rapidamente a plasmarsi nel più consueto dei film assedio, consueto come il luogo dove è ambientata l'intera vicenda: una anonima stazione di servizio. Anche la minaccia in questione, lo splinter (letteralmente la scheggia, il frammento), ci ricorda immediatamente decine di altri classici dello Sci-fi Horror (La Cosa su tutti), soprattutto per via della sua peculiarità di invadere ogni cellula del corpo umano come farebbe il più letale dei virus.

Toby Wilkins, qui nel duplice ruolo di regista e sceneggiatore (coadiuvato da Kai Barry e Ian Shorr), non introduce infatti particolari spunti creativi nè ritengo ne avesse mai avuto l'intenzione; non ha la pretesa di ergere il suo film a sorpresa del 2008. Il suo unico scopo è mettere a frutto al meglio il poco budget a disposizione per dare vita ad un prodotto che sappia intrattenere e che...esattamente come il già citato panino, possa placare gli appetiti del suo pubblico appassionato di cinema horror. Risultato? Ottantadue minuti di azione e divertimento, con l'aggiunta di qualche sano momento gore. Personalmente avrei osato maggiormente nel finale, ma tutto sommato Splinter raggiunge discretamente i suoi obiettivi, riuscendo laddove invece un suo simile come Rovine di Carter Smith aveva parzialmente fallito.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Mercoledì, 14 Maggio 2008
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Nympha

  • Lunedì, 01 Giugno 2009
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Vinyan

  • Giovedì, 16 Settembre 2004
  • Da BuddyNoone

Signs

  • Giovedì, 02 Agosto 2007
  • Da Laura Da Prato

Simon Says: Gioca o Muori

  • Lunedì, 25 Settembre 2000
  • Da Marco Viola

The Cell: La cellula

  • Mercoledì, 27 Luglio 2011
  • Da Super User

Una Morte annunciata (Silent Kill), il quinto episodio di Falling Skies recensito sullo Splattercontainer

  • Giovedì, 14 Giugno 2007
  • Da Sabina Mazzoldi Pfeifer

Paprika: Sognando un sogno

  • Mercoledì, 01 Agosto 2007
  • Da moriarty

In Corsa con il Diavolo

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort