SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • American Horror Story Coven 3x07 - Cattive intenzioni (The Dead) Recensione Episodio

American Horror Story Coven 3x07 - Cattive intenzioni (The Dead) Recensione Episodio

Episodio 7: Cattive intenzioni (The Dead)Original Air Date - 20 Novembre 2013Data di messa in onda in Italia: 25 Febbraio 2014 su FOX TVRegia di Bradley Buecker, sceneggiatura di Brad FalchukUno scorcio della vita di Kyle prima dell'incidente. I suoi amici che decidono di tatuarsi e lui che si rifiuta di farlo. Ed ora, tra questi ricordi nebulosi, il nuovo Kyle si ritrova in catene, a guardare quegli stessi tatuaggi stampati sul suo nuovo corpo fatto di parti che non gli appartengono cucite insieme. Madison intanto cerca di fare i conti con la sua nuova vita-non vita, con l'incapacità di percepire qualunque emozione, qualsiasi dolore fisico. Zoe non sopporta più la sofferenza di Kyle e vive con enorme senso di colpa il fatto di esserne la causa. Decide di ucciderlo ma all'ultimo momento le manca il coraggio: si rende conto di provare qualcosa di forte per lui, e lo stesso vale per il ragazzo, che sembra riuscire ad esprimersi ed a trovare la serenità solo con lei.Nel frattempo Queenie e Delphine, uscite insieme per mangiare qualcosa, parlano e legano in un modo del tutto particolare. Delphine ringrazia la ragazza nera per essere andata oltre il suo passato ed averle insegnato molto sulla tolleranza e l'amicizia ma insinua in lei il dubbio che le altre non la vedranno mai come una di loro per via del colore della sua pelle. Cordelia riceve una chiamata da Hank in piena notte. L'uomo disperato le chiede di poter tornare a casa ma lei rifiuta. Al cacciatore di streghe non resta altra possibilità che portare a compimento il piano ordito da Marie Laveau. Agitata dalla chiamata del marito, Cordelia si aggira per i corridoi, e sta per cadere dalle scale quando Madison la salva. Cordelia scopre allora non solo che Zoe e Misty l'hanno riportata in vita, ma toccandola rivede la scena della sua morte e realizza che è stata Fiona ad ucciderla.American Horror Story Coven 3x07 Cattive IntenzioniFiona nel frattempo si è lasciata convincere dal killer dell'ascia a seguirlo a casa sua. L'uomo tenta di sedurla, mostrandosi galante e molto coinvolto dalla strega. Tutto sembra andare per il meglio, finchu00e9 Fiona non si accorge che i suoi capelli stanno cadendo per via della cura contro il cancro. Questo la destabilizza e la porta ad interrompere la serata sul più bello ma lo spirito del serial killer la convince a restare.
Zoe, resasi conto che non vuole che Kyle muoia ma non può nemmeno tenerlo in catene, decide di liberarlo e di aiutarlo ad imparare di nuovo a comunicare. Comincia quindi a reistruirlo, ad insegnargli le parole. Madison entra nella stanza mentre i due sono alle prese con la prima "lezione", comunica a Zoe che Cordelia vuole parlarle e resta sola con Kyle.Marie Laveau riceve l'inaspettata visita di Queenie. La ragazza, sentendosi sempre più fuori posto alla scuola in mezzo alle altre streghe bianche, cerca nella maga voodoo risposte ai suoi dubbi. Marie le conferma che il suo posto è con loro, ma il prezzo da pagare per entrare a far parte del suo clan è la consegna di Delphine Lalaurie. Cordelia si confronta con Zoe, la fa riflettere su quanto i suoi poteri siano forti, molto più di quanto la giovane strega possa rendersi conto. Le fa capire che Fiona non mancherà di notare quanto la sua forza sia cresciuta, e che non ci penserà due volte a tagliarle la gola come ha fatto precedentemente con La Suprema che l'ha preceduta e con Madison, e che l'unico modo per fermare sua madre sia ucciderla. Quando Zoe torna in camera, assiste sconcertata alla scena di Madison e Kyle che fanno sesso.American Horror Story Coven 3x07 Cattive IntenzioniFiona, dopo una notte passata col suo nuovo amante, sta per lasciare la sua casa, ma mentre sta per andarsene il killer dell'ascia gli rivela qualcosa di sconcertante: imprigionato nella casa delle streghe, conosce e protegge Fiona da quando questa aveva otto anni, fino ad innamorarsene perdutamente una volta diventata una donna adulta. Fiona reagisce in modo aggressivo, e se ne va sbattendo la porta. Alla scuola, Spalding si risveglia e si accorge di essere incatenato al letto. Zoe è di fronte a lui e gli chiede come sta. "Bene" risponde. Si rende poi conto di aver appena parlato. Zoe ha infatti ritrovato la lingua del maggiordomo, perfettamente conservata perchu00e9 stregata dall'incantesimo di verità fatto da Myrtle molti anni prima, e gliel'ha riattaccata. Adesso Spalding non può più evitare di dire la verità su chi abbia ucciso Madison, e l'uomo confessa, dopo di che Zoe lo uccide.Queenie e Delphine si trovano di nuovo faccia a faccia nelle cucine in piena notte. Queenie convince Delphine a confessare la cosa peggiore che abbia fatto tirando in ballo la loro amicizia, e la donna confessa di aver ucciso il figlio illegittimo che suo marito aveva avuto con una cameriera di colore usandone i resti per il suo siero di bellezza, portando la ragazza al suicidio. Questa confessione convince Queenie a consegnare la donna a Marie Laveau, nonostante questa sia sia mostrata realmente pentita e grata per aver incontrato Queenie. Zoe lava via il sangue di Spalding con una doccia, Madison la raggiunge in bagno e le dice che non ha intenzione di rinunciare a Kyle perchu00e9 per la prima volta da quando è stata riportata in vita grazie a lui è riuscita a provare qualcosa, ma le propone di "dividersi" il giovane da buone amiche. Non senza una buona dose di perplessità, Zoe accetta.Fiona, che con l'avanzare della malattia si sente sempre più sola, torna nel bar dove il killer dell'ascia suona il sax.
Con la scusa di farle cambiare taglio di capelli, Queenie trascina Delphine nel salone di Marie Laveau, dove viene fatta prigioniera e subisce dalla sacerdotessa le stesse torture inflitte ai suoi schiavi anni prima.American Horror Story Coven 3x07 Cattive IntenzioniEpisodio relativamente tranquillo questo settimo. Non succede molto ma prepara il terreno ad una guerra che tarda ad arrivare al punto focale. Finora la sacerdotessa voodoo sembra avere dalla sua un certo vantaggio, ma non mi stupirebbe un ribaltamento della situazione all'ultimo momento. Continuo comunque a guardare con perplessità alla figura del killer con l'ascia, prima fantasma poi di nuovo uomo in carne ossa, più che altro perchu00e9 non lo capisco. E' di nuovo un uomo a tutti gli effetti? Può morire? Spero che nel corso delle ultime puntate verrà chiarito qualcuno di questi dubbi e mi auguro anche che vogliano farne qualcosa di utile di questo cacciatore di streghe che in questo episodio è già praticamente scomparso.D'accordo, nonostante sia un episodio di transizione non mancano eventi rilevanti come il voltafaccia di Queenie (non sono affatto convinta che durerà, ma comunque...) a discapito di Madame Delphine Lalaurie (per la quale mi ritrovo a provare persino un po' di pietas, il che la dice lunga su quanto i personaggi siano ben costruiti), la morte di Spalding, un personaggio grottesco che personalmente ho amato moltissimo (anche se poi chi può dire che non verrà riportato in vita già al prossimo episodio? Sembra che nessuno sia condannato a restare troppo a lungo senza vita, in Coven), ma nonostante questo è difficile commentare quando nessuna delle strade aperte mostra di avvicinarsi ad una conclusione. Trovo molto tenera la parallela storia d'amore post-adolescenziale che vede come protagonisti lo strambo triangolo composto da una strega e due non-morti, amo la delicatezza con cui una situazione oltre i limiti dell'assurdo sia raccontata dagli autori che comunque hanno già dimostrato con Glee di saper parlare di adolescenza in modo a dir poco accattivante ed efficace, certamente mai banale.Evan Peters e Taissa Farmiga, già in coppia nella Prima Stagione di American Horror Story, sono sempre la rappresentazione dell'amore adolescenziale puro e disagiato, e Emma Roberts (che nella realtà sta per sposarsi proprio con Evan Peters) è un elemento di disturbo che si intona perfettamente con la situazione. Le ricostruzioni sono forse in assoluto la cosa che preferisco di tutta la serie. Costumi e scenografie curate nel dettaglio, colonna sonora impeccabile. Devo dire che ho un po' di nostalgia del livello di splatter dei primi episodi, che mi auguro con tutto il cuore tornerà mentre ci avviamo alla conclusione. Gli effetti speciali di American Horror Story Coven sono davvero un piacere per gli occhi, e io non me ne stancherei mai. Che dire? A questo punto, dopo questi due episodi un po' fiacchi, sono ansiosa di tornare ai cari vecchi ritmi serrati e di scoprire finalmente come andrà a finire Coven, di cui comunque so già che arriverò a sentire la mancanza.

 

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort