SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Box Office - I, Frankenstein arriva nei cinema in Italia e USA, successo o flop?

Box Office - I, Frankenstein arriva nei cinema in Italia e USA, successo o flop?

Il weekend cinematografico appena trascorso ha visto come protagonista I, Frankenstein, il fantasy horror con Aaron Eckhart uscito praticamente in contemporanea mondiale. In Italia, distribuito in 210 sale da Koch Media, il film ha debuttato al settimo posto della Top Ten dei titoli più visti, ottenendo un incasso di circa 442.000 Euro. Colui che occupava la settimana scorsa la settima posizione, Lo Sguardo di Satana: Carrie, è andato meglio come media per sala (695.000 Euro), però ha dimostrato di non avere le spalle sufficientemente larghe per resistere alla seconda settimana di programmazione. La nuova trasposizione del romanzo di Stephen King è infatti precipitata direttamente fuori dai primi 10 incassi, occupando la tredicesima posizione e un guadagno complessivo di poco più di un milione di Euro.

Avete già letto il nostro Dossier sui Volti di Carrie? Fatelo ora CLICCANDO QUI!!!

Se da noi I, Frankenstein non se l'è cavata poi male (ma neanche benissimo), in USA invece è stato un flop senza mezzi termini.La Lionsgate ha lanciato il film in 2753 sale americane, ma il risultato non è stato dei più rosei: esordio al sesto posto e un incasso di soli 8.275.000 dollari. Ora finchè una pellicola costa 7 milioni di dollari e ne incassa 8 ci può stare (come è accaduto la scorsa settimana in USA con La stirpe del male - vedi box office), quando invece ne costa 65 milioni come l'action di Stuart Beattie allora le cose vanno decisamente male.Cinemascore gli assegna una B, tutto sommato una valutazione discreta considerando la consueta severità di quest'ultimo, ma la mazzata vera giunge da Rotten Tomatoes, dove la critica gli ha dato solo il CINQUE PER CENTO di Gradimento. Il pubblico invece ha espresso un 56 % di pareri positivi. 2.781 utenti di IMDB hanno votato I, Frankenstein, che per il momento ha una media di 5,5.Negli USA, salvo colpi di coda inattesi, il film non dovrebbe riuscire a incassare più di 20 milioni di dollari, sarà la distribuzione all'estero a decretare o meno il successo di I, Frankenstein.Devil's Due, ovvero il già citato La stirpe del male, scende dalla settima alla decima posizione. Il Found Footage Horror di Matt Bettinelli-Olpin e Tyler Gillett è per ora arrivato in USA a quota 12 milioni di dollari.Questa settimana esce nei cinema in Italia IL SEGNATO.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 06 Ottobre 2014
  • Da Marco Viola

L'horror Annabelle strega il Box Office in Italia e USA, Sin City 2 è quarto

  • Lunedì, 18 Marzo 2013
  • Da Super User

Il Grande e Potente OZ resta primo al Box Office in Italia e USA. Ottavo posto per Sinister

  • Lunedì, 24 Giugno 2013
  • Da Super User

Box Office - Gli Zombie di World War Z battono Superman negli USA

  • Lunedì, 03 Ottobre 2011
  • Da Super User

Drive di Nicolas Winding Refn debutta al quarto posto, quinto e sesto per Blood Story e A Dangerous Method

  • Lunedì, 29 Novembre 2010
  • Da Super User

Horror Box Office: Saw 3D continua a mietere vittime...oltre 4 milioni di Euro di incasso!!!

  • Lunedì, 28 Febbraio 2011
  • Da Super User

Horror Box Office: in Italia Il Cigno Nero sale al secondo posto, in Usa schiaffoni per Nicolas Cage ed il suo Drive Angry 3D

  • Lunedì, 18 Novembre 2013
  • Da Super User

Thor e Checco Zalone si mangiano il Box Office USA e Italia

  • Lunedì, 15 Luglio 2013
  • Da Super User

Box Office - Pacific Rim non ottiene il primo posto nè in Italia nè in USA

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort