SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 - Bentornato a Casa (Home)

The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 - Bentornato a Casa (Home)

Episodio 10: Bentornato a Casa (Home)
Original Air Date - 17 Febbraio 2012Data di messa in onda in Italia: 18 Febbraio 2012 su FOX TVRegia di Seith Mann, sceneggiatura di Nichole Beattie
Bentornato a Casa è tra le puntate più subdole e infami dell'intera serie di The Walking Dead. Fino ad un certo punto della storia sei convinto di trovarti di fronte ad un discreto episodio utile a sviluppare ulteriormente le vite e i destini dei vari personaggi, fino all'atteso scontro che vedrà nuovamente gli uomini del Governatore e quelli di Rick affrontarsi forse per un'ultima grande battaglia. Sei lì, che fantastichi sui possibili scenari che prenderà questa Terza Stagione, mentre gli autori ti fanno rilassare e abbassare la guardia facendoti assistere ad una banale chiacchierata fra Carol e Axel, con quest'ultimo palesemente in fase "d'acchiappo" visto che Daryl sembra aver tolto il disturbo.E' forse la prima occasione che abbiamo per conoscere un po' più da vicino un personaggio che bazzica ormai da tempo in questa stagione ma senza aver mai lasciato molte tracce di se. "Meno male" pensiamo "vediamo un po' se farà breccia nel cuore ferito di Carol" ci si chiede in piena modalità "Beautiful".BUM!!!Come quando manca la corrente, come quando nei vecchi dischi in vinile la puntina saltava all'improvviso. Tutto viene stravolto, tutto diventa caos e la puntata cambia totalmente forma...Ma torniamo a prima dello shock.The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 Bentornato a CasaWoodbury e la Prigione. Due mondi, due vite, due gruppi. Una guerra.Ognuno di questi territori ha subito un forte scossone dall'ultima battaglia. Rick Grimes e il Governatore, seppur per motivi diversi, hanno visto la propria leadership vacillare. Il primo sembra ormai perso nelle sue visioni sempre più frequenti della dama bianca, rivelatasi Lori, mentre il secondo sente di aver fallito il suo compito di trasformare Woodbury in una comunità tranquilla e sicura. Il Governatore è rimasto colpito dal discorso che Andrea è riuscita a fare ai cittadini della comunità per infondere loro nuovo coraggio, è stata una mossa da vero capo e forse la gente avrebbe bisogno di una come lei ora. Lui gliene parla ma la donna non sembra convinta, anzi gli risponde che dovrebbe tornare da Rick e gli altri. Andrea teme infatti che si possa scatenare sui suoi vecchi amici la vendetta del signore di Woodbury, ma quest'ultimo le assicura che non ci sarà alcun attacco. E le ribadisce che lui e la sua gente hanno bisogno di lei. Ci troviamo quindi di fronte ad un uomo sconfitto, abbattuto, in cerca di sostegno dalla donna che ama? Se pensate così allora non avete proprio idea di chi sia il Governatore. Non solo sta preparando un assalto in piena regola, ma ordina a Milton di tenere d'occhio Andrea in sua assenza...perchè non ci si può ancora fidare di lei.The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 Bentornato a CasaAlla prigione invece, con Rick fuori uso, Glenn si sente in dovere di prendere il comando e di prepararsi ad un possibile arrivo del Governatore. La prigione però è piena di varchi, come quello dal quale sono giunti Tyreese e la sua gente, è quasi impossibile in queste condizioni rendere l'edificio inespugnabile. Come dice lo stesso Hershel, Glenn è un bravo ragazzo ma non è in grado di guidare un gruppo come farebbe Rick, soprattutto in vista di un attacco.Ma in questa puntata possiamo goderci anche una microserie tv in salsa redneck: The Dixon Brothers VS Zombies.I due fratelli, tornati insieme, stanno cercando con difficoltà di recuperare un po' di cibo nel bosco. Sembra sia passata una vita dall'ultima volta che si sono visti. Merle è il solito imbecille, mentre Daryl è proprio un'altra persona. Non è più un semplice gregario, il ragazzo che pendeva dalle labbra di suo fratello maggiore. Lo dimostra quando decide di aiutare una famiglia di ispanici che rischiava di finire negli stomaci degli zombi. Una volta ripulita la zona, Merle è già pronto a ripulire anche le provviste dei malcapitati, ma è lo stesso Daryl a intimare a quest'ultimo di lasciarli andare, puntandogli il suo arco contro. Ed è lì che si ha la prima netta sensazione che le parti si siano invertite. Probabilmente se ne accorge lo stesso Daryl, che prende la decisione di tornare dalla sua vera famiglia alla prigione. Se Merle vorrà seguirlo bene, altrimenti ci si dividerà ancora una volta...E ora torniamo al punto di partenza...al BUM!!!The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 Bentornato a CasaIl povero Axel si prende una pallottola in fronte rimanendoci secco sul colpo. Indovinate chi ha sparato?Ma certo, il pacifico Governatore, che senza dire nulla ad Andrea ha organizzato un drappello di uomini per assaltare la prigione. L'attacco è violento e trova totalmente impreparati Rick e gli altri. Ma non ci si limita solo allo scontro a fuoco: il Governatore sfodera un'arma geniale che potremmo definire un Cavallo di Troia Zombie. Un furgoncino sfonda a tutta velocità i cancelli della prigione, liberando una volta entrato un carico di non morti. La situazione sembra disperata e Rick sta per essere divorato da due walkers, quando giungono in soccorso i due Dixon e Michonne, tre furie macina-zombie che risolvono la situazione per il meglio. Il Governatore nel frattempo si è già allontanato...forse è stato solo un modo per testare le difese dell'avversario, per scovarne i punti deboli. Oppure solo una scusa per divertirsi, i suoi occhi brillavano nel vedere i suoi nemici in difficoltà ed in volto aveva stampato un impagabile ghigno di compiacimento.The Walking Dead Stagione 3 Episodio 10 Bentornato a CasaCi si lascia con alcuni interrogativi. Il primo è legato all'integrità mentale di Rick; il gruppo ha estremo bisogno di uno come lui e nelle sue condizioni, con schegge impazzite come Michonne e Merle sarebbero guai seri. Su quest'ultimo poi c'è un punto interrogativo grosso come la stessa prigione. Ha cercato di uccidere Glenn e Michonne, era il braccio destro del Governatore, Rick lo ha costretto a mozzarsi una mano per averlo ammanettato sulla cima di un palazzo ad Atlanta. Troppi conti in sospeso, troppo odio, lo vedo piuttosto complicato un suo inserimento nel gruppo. Vedremo...

 

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort