SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • The Walking Dead Stagione 3 Episodio 1 - Casa Dolce Casa (Seed)

The Walking Dead Stagione 3 Episodio 1 - Casa Dolce Casa (Seed)

Episodio 1: Casa dolce Casa (Seed)
Original Air Date - 14 Ottobre 2012Data di messa in onda in Italia: Lunedì 15 Ottobre 2012 su FOX TVRegia di Ernest Dickerson, sceneggiatura di Glen Mazzara
Erano ancora tutti lì che ci aspettavano, immobili, pazienti, affamati, inesorabili...morti. E tanti. Decine, centinaia...mai visti così tanti prima d'ora nella serie, ci sono più zombie in questa puntata che in tutte le stagioni precedenti messe insieme.Non poteva iniziare meglio la prima puntata di questa Terza Stagione, un nuovo viaggio che ha messo subito le cose in chiaro: ora si fa sul serio. Non che le precedenti puntate fossero uno scherzo, tutt'altro, ma gli autori (Glen Mazzara su tutti) sembra abbiano voluto dare una risposta concreta a quanti avevano mosso più di un appunto alla serie, accusata specie nella seconda stagione, di momenti troppo statici e superflui.Beh qui sfido chiunque a trovarne uno. Casa dolce Casa è un martello incessante di adrenalina e situazioni concatenate fra loro, dove la morte che cammina regna incontrastata.Sembra trascorsa un'eternità dagli episodi scorsi. Ma non mi riferisco all'attesa snervante che c'è stata per questo nuovo inizio. Sembra sia passata un'eternità osservando il nostro affezionato gruppo di sopravvissuti. Se prima erano in pochi a garantire la sicurezza del resto dei compagni, ora tutti danno l'impressione di essere perfettamente in grado di provvedere a se stessi e di essere d'aiuto all'altro, persino quando c'è da impugnare un'arma (quest'ultima abilità però la devono al buon vecchio Shane, occorre rendergliene merito). Gli uomini alla guerra e le donne al focolare domestico...roba del secolo scorso. In questo mondo spietato non esiste uomo, donna, vecchio o bambino. Persino il piccolo Carl (ancora non l'ho perdonato per la morte di Dale) sembra un Rick Grimes in miniatura e spara con la precisione di un berretto verde. E signori, fatto ancor più eclatante...T-Dog parla!!! E elabora pure delle frasi di senso compiuto!!!Nonostante questa evoluzione forzata, il gruppo è esausto e non ce la fa più a vagare da una casa abbandonata all'altra in cerca di cibo. Gli zombi sono ovunque e Rick sa bene che occorre trovare un luogo sicuro dove potersi accampare per qualche settimana. Lungo il cammino si presenta la classica occasione da non perdere. C'è una prigione, l'edificio perfetto a livello strutturale per essere trasformato in una fortezza invalicabile anti-zombi.C'è solo un piccolo problema: gli zombi sono già dentro, a decine. Il gruppo tentenna, non Rick, un Rick freddo, deciso come non mai, una sorta di mastino risolutore lontano anni luce dall'uomo diplomatico e democratico di un tempo. Si deve espugnare la fortezza. Il gruppo si divide in piccole squadre e grazie ad un fuoco incrociato fa a pezzi l'orda di non morti. E' una vittoria schiacciante, quasi facile, e tutti sono galvanizzati da questo grande risultato. Barricati dentro il perimetro recintato, Rick e gli altri si concedono dopo tanto tempo il primo sano momento di serenità attorno ad un fuoco. C'è chi canta, chi come Daryl e Carol si stuzzica, ma c'è anche Lori che prova inutilmente a parlare di quanto accaduto con un Rick mai così distante da lei. Non è il momento. Troppo dolore da digerire, troppe cose a cui pensare...Sempre Grimes decide la missione per il giorno dopo. La prigione potrebbe fornire oltre che un ottimo riparo, anche un luogo dove potrebbero essere rimaste munizioni, medicine e viveri. Una miniera d'oro. Occorre solo spingersi al suo interno e far fuori ogni possibile minaccia zombi. Più facile a dirsi che a farsi...lo vedremo.L'ingresso nel cuore del carcere è una sequenza da accogliere alzandosi in piedi applaudendo fino a che non ci spariscono le impronte digitali. Tensione, splatter, tonnellate di carne non morta affamata. Ci sono anche gli zombi corazzati, in pratica delle guardie in tuta antisommossa trasformati in non morti...grandiosi. Unico appunto, la solita cgi usata a sproposito in alcune circostanze dove un effetto classico avrebbe reso centomila volte meglio.La sagra del gore prosegue fino a quando Rick, Daryl, Glenn e gli altri penetrano nell'edificio. Qui Rick trova in un gabbiotto il cadavere di una guardia che porta con se un mazzo di chiavi. Grande colpo di fortuna, perchè una volta ripulita l'ala della prigione questa può finalmente diventare un luogo più che sicuro. Tutti possono ora riposare su un materasso morbido, di una cella questo si, ma è pur sempre un materasso. Dormire senza temere di essere morsi nella notte. Per una notte almeno sono liberi.Curioso. La libertà finalmente ritrovata in un luogo dove per principio la libertà ti viene negata.La mattina dopo però andiamo a conoscere meglio il personaggio che abbiamo intravisto nel finale della stagione precedente: Michonne. Lei è un autentico guerriero armato di katana e lo si capisce immediatamente dopo che avrà affettato come caciocavalli dei poveri zombie mai così indifesi. Mi hanno fatto una gran tenerezza. Che sfiga per loro incontrare una così...Michonne si sta occupando di Andrea, che sta molto male. Sembra che abbiano trovato un rifugio temporaneo in un negozio abbandonato, ma il luogo è pieno di zombi e si deve cercare qualcosa di meglio. Michonne viaggia accompagnata da due non morti tenuti al guinzaglio ai quali sono state tagliate le braccia e strappata via la mascella...praticamente innocui. Ma perchè se li porta dietro? Lo scopriremo prima o poi...Nella prigione intanto Rick organizza una seconda spedizione: l'edificio deve essere interamente bonificato, così lui insieme ad Herschel, Glenn, T-Dog, Daryl e Maggie partono in perlustrazione. Il gruppo si addentra in un intricato labirinto di corridoi totalmente avvolti nelle tenebre. Gli zombi sembrano fuoriuscire dal nulla e la squadra ben presto è costretta a dividersi. La paura e la voglia di uscire alla svelta da quella brutta situazione fa perdere per un attimo la lucidità ad alcuni di loro, come Hershel, che ha perso di vista Maggie. Purtroppo uno zombie gli azzanna un polpaccio. Nonostante questa tragedia (perchè tutti sanno cosa accade quando qualcuno viene morso) Rick e gli altri riescono a ricompattarsi e a fuggire barricandosi in una sala. Hershel è gravemente ferito, ormai dovrebbe essere la fine per lui, ma Rick ha un'idea...brutale ma sensata. Se si vuole impedire che il virus si propaghi è necessario amputare la gamba. A colpi d'ascia Grimes compie il suo dovere.Alla scena assiste un gruppo di detenuti...vivi...Sorgono subito le prime domande, le più logiche che possono venirti in mente a fronte di simili risvolti nella storia.Se Hershel muore chi penserà a far nascere il bambino di Lori? Chi sono quegli uomini? Il bambino di Lori è morto come dice lei, oppure è una semplice sensazione negativa avuta dalla donna per via dello stress e dei sensi di colpa che la stanno affliggendo dalla fase post Rick VS Shane? E T-Dog parlerà di nuovo?Io per ora sono in visibilio per questo esordio di stagione...e attendo di vedere cosa accadrà nella prossima puntata.

 

Articoli correlati
Recensioni Film
  • Venerdì, 19 Aprile 2013
  • Da Serena Aronica

La Casa - Remake [1]

La Casa... mi tremano le mani dall'emozione mentre scrivo, l'attesa per questo remake è forte e doverne scrivere la recensione è insieme meraviglioso e tremendamente terribile, fortunatamente non ho...

Altri articoli
  • Sabato, 30 Marzo 2013
  • Da Super User

SPOILER - ASH è presente o no ne La Casa Remake? Leggete qui

  • Martedì, 11 Febbraio 2014
  • Da Super User

The Walking Dead 4x09 Smarriti (After) - Recensione Episodio

  • Venerdì, 02 Dicembre 2005
  • Da Salvatore Mennea

La Casa del Sortilegio: Boardinghouse

  • Martedì, 15 Febbraio 2011
  • Da xChuCkyx

La Casa dei Fantasmi

  • Martedì, 21 Febbraio 2012
  • Da Super User

The Walking Dead Seconda Stagione - Episodio 9: Grilletto Facile (Triggerfinger)

  • Venerdì, 15 Luglio 2005
  • Da Cosworth

La Casa Maledetta

  • Mercoledì, 15 Gennaio 2014
  • Da Salvatore Margiotta

Quella Casa nel Bosco [2]

  • Mercoledì, 07 Marzo 2012
  • Da Super User

The Walking Dead Seconda Stagione - Episodio 11: La Sentenza (Judge, Jury, Executioner)

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort