SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Ecco la prima immagine di Evil Dead Remake

Ecco la prima immagine di Evil Dead Remake

Ecco il primo fotogramma di Evil Dead Remake presentato in anteprima da Insidemovies. Non si tratta, lo avrete capito benissimo anche voi, di una foto qualsiasi presa a caso dal classico pressbook, ma di un'immagine che rievoca uno dei momenti cult del capolavoro originale firmato da Sam Raimi nel 1981: il demone che cerca di uscire dalla botola della cantina. Spesso basta una foto del genere per destare l'attenzione del pubblico più di mille trailer. Il remake è diretto da Fede Alvarez, autore anche della sceneggiatura riveduta in seguito da Diablo Cody. La sua uscita negli Usa è fissata per il 12 Aprile 2013. Mia e suo fratello David hanno di recente perso la madre, una tragedia che ha ovviamente segnato le vite dei due ragazzi, in particolare quella di Mia, che è stata accanto alla mamma in ospedale sino agli ultimi giorni della malattia, vedendola spegnersi lentamente. Per riuscire in qualche modo a soffocare il dolore Mia ha cercato conforto nella droga e ora, per venirne fuori una volta per tutte, lei e suo fratello decidono di trascorre un periodo insieme ad alcuni amici in una casa sperduta fra i boschi (immagino sia una sorta di disintossicazione n.d.r.).Giunti sul posto, un violentissimo temporale da loro subito il benvenuto e li costringe a rintanarsi in casa, dove troveranno il famoso libro dei morti ed evocheranno i demoni. Ma la prima persona che avvertirà la presenza di queste entità è proprio Mia, che però essendo appena uscita dall'ennesima overdose e trovandosi in condizioni di salute piuttosto critiche, non verrà creduta da nessuno della comitiva. Molto più facile pensare che le visioni della ragazza siano legate ai deliri di una tossicodipendente più che ad un evento soprannaturale.Ma Mia non è più la stessa: il suo volto è orrendamente deturpato da bruciature, i suoi occhi sono iniettati di sangue..ed è emersa un'indole violenta ed incontrollabile. Nemmeno i sedativi riescono a placarla, così David e gli altri sono costretti a rinchiuderla nella (famosa) cantina della casa.E da lì in poi si scatenerà l'inferno...

Fonte: Fai click qui

 

Articoli correlati

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort