SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • CANNES 2012 - Lo Squalo in versione restaurata, On the road di Walter Salles e Holy Motors di Leos Carax

CANNES 2012 - Lo Squalo in versione restaurata, On the road di Walter Salles e Holy Motors di Leos Carax

Se l'altro giorno vi ho parlato di due bellissimi film, oggi mi tocca la sorte opposta: sono due film veramente mediocri, per non dire peggio, quelli di cui vi parlerò: On the road di Walter Salles e Holy Motors di Leos Carax.Cominciamo subito con On the road, pellicola tratta dall'omonimo famoso romanzo di Jack Kerouac, simbolo di un'intera generazione.On the road ai tempi di Orange County. Questa e' la frase che meglio riassume il film in questione.Basta guardare la foto del mio avatar qui sullo Splattercontainer per capire quanto io stimi e adori Kerouac e, quindi, vedere il suo libro, ma più di tutto la sua persona insieme a quella dei suoi altri amici (i grandissimi Ginsberg, Burroughs, Cassady) bistrattata in un modo così abominevole fa veramente incazzare. Basta vedere le foto dei protagonisti di questo film per capire quanto poco abbiano a che vedere con quelli delle storie romanzesche e autobiografiche di Kerouac. Neal Cassady (Dean Moriarty nel film) interpretato da uno a cui al massimo avrei affidato una parte in Gossip Girl. Ginsberg che sembra un idiota da quattro soldi. Kerouac il cui cadavere si sarà rivoltato nella tomba dopo la performance dell'attore che lo interpreta. Non bastasse il pessimo cast maschile, ci pensa anche Kristen Stewart a dare una mano a tirare sempre più in basso la situazione: dopo Twilight la stella del momento vuole togliersi di dosso la nomea di divetta (proprio come sta cercando di fare Pattinson e come tentò di fare l'italiano Scamarcio) partecipando a film che hanno la pretesa di essere d'autore e che finiscono per farle fare la figura dell'idiota completa.Gli unici attori decenti: la sempre brava Kirsten Dunst e l'immenso Viggo Mortensen (interpreta Burroughs), anche se si tratta, in entrambi i casi, di due ruoli molto piccoli.Per il resto, il film è abbastanza noioso e sconclusionato. E' il cast, però, che mi farà ricordare questa pellicola come una delle più odiate da me viste. Ci vorrebbe un pò di rispetto, almeno un minimo, per un uomo e uno scrittore come Kerouac!Passiamo ora al secondo film, Holy motors, del francese Carax.Oscar è un uomo che, trasportato dalla sua limousine da un angolo all'altro di Parigi, interpreta vari ruoli, vive tante vite: da mendicante ad assassino, da folle a padre di famiglia, da ninja a terrorista. Cominciamo dalle note positive: tutto il comparto tecnico è veramente di ottimo livello, dalle scenografie fino agli effetti speciali. Anche il livello weird è alto con diverse scene spaltter. Ma il punto è proprio quello: il regista fa di tutto per sembrare il più strano di tutti, per tirare fuori dalla celluloide il film più particolare e assurdo che si possa concepire, come se ogni mattina, durante le riprese, si fosse svegliato e avesse pensato 'cosa ci ficco oggi nel film? Un elefante rosa? E vada per l'elefante rosa!'. Questo eccesso di stranezze fine a se stesse, insincere e palesemente costruite a tavolino, danno un fastidio terribile. Che il regista ci abbia voluto raccontare una parabola sulla forza immaginativa del cinema o indicare come ognuno di noi, in fin dei conti, si limiti ad interpretare un ruolo e non a vivere, non importa, visto che, in ogni caso, il film ha dalla sua un'immensa supponenza, vuota di qualsivoglia autenticità.Bocciato!Chiudiamo con una bella chicca per gli Splattermaniac: in occasione della prossima uscita del Blu Ray è stato proiettato, nella sezione Cannes Classics, uno dei film horror più famosi e importanti della storia: Lo Squalo di Steven Spielberg, completamente restaurato per quel che riguarda il comparto video e l'audio.Presentato in sala dalla presidentessa della Universal (che ha annunciato che saranno tredici i film della Universal storici che beneficeranno di questo trattamento) e introdotto, tramite un messaggio video, dallo stesso Spielberg, devo ammettere che è stata una vera emozione poterlo vedere per la prima volta sul grande schermo del cinema e non in tv. Sul film in se' c'è poco da dire: se non siete capitati per caso sullo Splattercontainer, Lo squalo non è, per voi, uno di quei film che ha bisogno di essere introdotto da qualsivoglia commento. Il film è sempre lo stesso, non mi sembra siano state aggiunte scene tagliate o simili (ma potrei sbagliarmi visto che è un bel po' di tempo che non lo vedevo).Per quel che riguarda il lavoro di restauro non si può non notare la qualità aggiuntiva che è stata infusa alla pellicola. Non sono un grande esperto di queste cose ma sia l'audio sia il video (il video in modo esponenziale) hanno guadagnato molto grazie all'applicazione delle nuove tecnologie.Insomma, se me lo chiedeste, ve lo consiglierei di comprarvelo in Blu Ray quando uscirà!

 

Articoli correlati
Recensioni Film
  • Lunedì, 03 Giugno 2013
  • Da mike

Holy Motors

Generalmente parlando, in un film non cerchiamo qualcosa di completamente nuovo o mai visto prima: ciò che vogliamo è una variazione sul tema, “la solita storia” raccontata in modo che non sembri...

Altri articoli
  • Giovedì, 06 Marzo 2014
  • Da Super User

American Horror Story Coven 3x08 - L'Inganno (The Sacred Taking) Recensione Episodio

  • Venerdì, 15 Luglio 2005
  • Da billyck81

Audition

  • Venerdì, 07 Marzo 2014
  • Da Super User

Non aprite quella Porta (The Texas Chainsaw Massacre) torna al cinema in una versione totalmente restaurata

  • Sabato, 25 Giugno 2005
  • Da Lucafly

L'Uccello dalle Piume di Cristallo

  • Lunedì, 15 Aprile 2013
  • Da Super User

Profondo Rosso torna al Cinema in Versione Restaurata

  • Domenica, 18 Novembre 2012
  • Da Super User

The Walking Dead Stagione 3 Episodio 5 - Basta una Parola (Say the Word)

  • Venerdì, 18 Maggio 2007
  • Da Za-lamort

Reincarnation

  • Mercoledì, 18 Novembre 2009
  • Da matteo p.

The Hills Run Red

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort