SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Dark Shadows conquista la vetta del Box Office in Italia, solo secondo in Usa dove dominano ancora i Vendicatori di The Avengers

Dark Shadows conquista la vetta del Box Office in Italia, solo secondo in Usa dove dominano ancora i Vendicatori di The Avengers

E' un Horror Box Office tutto dedicato al protagonista del weekend appena trascorso: Dark Shadows di Tim Burton. La pellicola è infatti uscita in contemporanea nei cinema Usa e in Italia, quindi possiamo divertirci a fare un parallelo fra questi due debutti. Cominciamo dal nostro paese, dove la pellicola è stata distribuita dalla Warner Bros in 518 sale. Dark Shadows si è facilmente guadagnato la prima posizione della Top Ten, in parte perchè si trattava di una pellicola molto attesa da tutti gli appassionati di Burton, ma anche per via del fatto che si trattava dell'unica uscita "di peso" del weekend. Il suo incasso è stato di quasi 2 milioni di Euro, non male, soprattutto se teniamo conto che il fine settimana appena trascorso è stato quasi in tutta Italia meraviglioso dal punto di vista climatico, l'ideale per andare al mare o stare comunque all'aperto invece di chiudersi in un cinema. Abbiamo già una prima recensione del Film che potete leggere A QUESTO LINK. C'è stato anche il debutto al quinto posto di un altro film interessante. Mi riferisco a Chronicle di Josh Trank, pellicola che mescola tematiche legate al mondo dei supereroi con il found footage. La 20th Century Fox ha distribuito Chronicle in 318 schermi in Italia, ottenendo un incasso di circa 455.000 Euro. In realtà il film nel weekend ne ha incassato 358.000, la cifra si riferisce all'incasso complessivo dal giorno della sua uscita, che risale al 9 Maggio. Non un risultato eccezionale quindi, ma nemmeno negativo; chissà forse ha pagato una distribuzione tardiva rispetto al debutto Usa (circa tre mesi di ritardo). Chronicle negli Stati Uniti è stato un ottimo successo, essendo costato solo 12 milioni di dollari e avendone incassati 65. In tutto il mondo è per ora arrivato a quota 123 milioni di dollari. Qualcosa mi dice che sentiremo ancora parlare dei protagonisti di questo film... Chi delude le aspettative in termini di risultati al botteghino è senza dubbio Hunger Games, un mostro macina dollari negli Usa (attualmente è arrivato a 386 milioni di dollari) che nel nostro paese non è riuscito a conquistare una grossa fetta di pubblico. A due settimane di programmazione il film è posizionato al quarto posto con un incasso complessivo di circa 2.517.000 Euro, non male ma, come si diceva, molto al di sotto delle aspettative. Ora spostiamoci negli Usa, dove i Vendicatori continuano a menare come fabbri senza alcuna intenzione di prendersi una pausa. Alla seconda settimana di programmazione stanno infatti ben ancorati al primo posto, portandosi nel forziere del loro quartier generale altri 100 milioni di dollari, cifra impressionante che porta The Avengers ad un guadagno nei soli Stati Uniti di 373 milioni di dollari. In tutto il mondo abbiamo già superato IL MILIARDO (1,002,082,000 per essere precisi), una cosa spaventosa. Al secondo posto debutta Dark Shadows, il quale distribuito sempre dalla Warner in 3.755 cinema americani ottiene un incasso di circa 28 milioni di dollari. Non è un risultato molto positivo, soprattutto se lo si confronta con le precedenti pellicole dell'accoppiata Burton-Depp. La fabbrica di cioccolato nel 2005 aveva debuttato con 56 milioni, Alice in Wonderland nel 2010 addirittura con 116. L'unico risultato inferiore a Dark Shadows è stato Sweeney Todd, che nel 2007 fece il suo esordio con 9 milioni di dollari, però c'è anche da dire che le sale distribuite erano meno della metà di quest'ultima pellicola. La stampa estera per ora non gli sta riservando delle ottime recensioni (cliccate qui per leggerne alcune) mentre il pubblico apprezza ma senza particolari sussulti (6.7 su IMDB per ora). Vedremo come se la caverà nelle prossime settimane. Dedichiamoci ora al titolo che finalmente debutterà nelle sale italiane: Quella Casa nel Bosco (Cabin in the Woods). Distribuisce M2 Pictures.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 02 Aprile 2012
  • Da Super User

La Furia dei Titani conquista la vetta del Box Office in Italia

  • Lunedì, 13 Febbraio 2012
  • Da Super User

In Italia perde posizioni Millennium: Uomini che odiano le donne, stessa sorte negli Usa per Chronicle e The Woman in Black

  • Lunedì, 10 Novembre 2014
  • Da Marco Viola

Interstellar di Christopher Nolan in vetta al Box Office in Italia

  • Lunedì, 29 Luglio 2013
  • Da Super User

Box Office - L'Evocazione di James Wan è al momento l'horror più visto in USA nel 2013

  • Lunedì, 11 Marzo 2013
  • Da Super User

Grande e Potente predominio al Box Office per Il Grande e Potente OZ di Sam Raimi

  • Lunedì, 17 Giugno 2013
  • Da Super User

House at the End of the Street al sesto posto nel Box Office Italia, in USA Facciamola Finita è secondo

  • Lunedì, 04 Febbraio 2013
  • Da Super User

Per un Pugno di Dollari Lincoln batte Django Unchained al Box Office. Primo posto in USA per Warm Bodies

  • Lunedì, 15 Ottobre 2012
  • Da Super User

Quasi 20 milioni di dollari al Box Office Usa per l'Horror Sinister con Ethan Hawke

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort