SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • The Texas Chainsaw Massacre 3D - Il Primo Punto della Situazione

The Texas Chainsaw Massacre 3D - Il Primo Punto della Situazione

Per quanto ritenga del tutto fallimentare già in partenza il progetto di The Texas Chainsaw Massacre 3D (ma come sempre spero di essere sbugiardato clamorosamente), anche solo per l'assurda scelta di vedere un film come questo in tre dimensioni, ritengo sia necessario scrivere uno dei miei Punti della Situazione per chiarire meglio i vari elementi che compongono questo ennesimo rilancio del franchise di Faccia di Cuoio. Partiamo, ovviamente, con il cercare di collocare questo capitolo nella serie di Non aprite quella Porta. COLLEGAMENTI - CONTINUITY The Texas Chainsaw Massacre 3D non sarà in alcun modo collegato con il primo ciclo di sequel che abbiamo visto nel corso degli anni, concluso tristemente nel 1994 con l'abominevole Non aprite quella porta 4, film per il quale Renu00e9e Zellweger e Matthew McConaughey stanno ancora chiedendo scusa al pubblico. Non ci sarà nessun riferimento nemmeno al remake del 2003 di Marcus Nispel e al prequel, Non aprite quella porta - L'inizio, diretto nel 2006 da Jonathan Liebesman.Insomma la politica è:"Dimenticate tutto quello che avete visto sino ad oggi di Leatherface tranne il film originale di Tobe Hooper". La nuova pellicola sarà infatti direttamente collegata all'unico grande Non aprite quella Porta del 1974. Ma qui nasce subito il primo problema di ordine temporale, perchè The Texas Chainsaw Massacre 3D sarà ambientato ai giorni nostri.Ma per capirlo meglio passiamo alla trama. LA STORIAInizialmente il soggetto scritto da Stephen Susco, Adam Marcus e Debra Sullivan raccontava a grandi linee sempre lo stesso plot già visto non solo nei film della saga di Non aprite quella Porta, ma anche in mille altri titoli dello stesso filone. Una ragazza di nome Heather si sarebbe recata insieme ai suoi amici in una zona sperduta del Texas per una questione legata ad un'eredità. Una volta giunta sul posto avrebbe scoperto di essere in qualche modo imparentata con la famiglia di cannibali. Il tutto ambientato ai giorni nostri.Di recente questo plot è stato stravolto dallo stesso regista del film, John Luessenhop, che si è avvalso della collaborazione di Kirsten Elms.La storia dovrebbe iniziare con un prologo-flashback ambientato esattamente dopo gli accadimenti del primo Non aprite quella Porta, per poi ritrovarci nuovamente ai giorni nostri, più precisamente di fronte all'abitazione dei Sawyer (che in questo sequel dovrebbero essere stati ribattezzati Stuart). Qui troviamo una folla di gente infuriata contro Jeb Stuart, accusato di essere l'autore di una sconfinata catena di orrendi delitti. E' lui Leatherface, non c'è ombra di dubbio.Mentre lo sceriffo Hooper è intenzionato a catturare il maniaco e assicurarlo alla giustizia, il sindaco Burt Hartman vuole stanare Stuart dalla sua casa e impiccarlo senza alcuna pietà. La rabbia della gente, aizzata dallo stesso Hartman, prevale, così viene dato fuoco alla casa. Nell'incendio morirà anche il padre di Jeb, Drayton, interpretato da Bill Moseley. ALT - Ma non vi ricorda vagamente quanto accade all'inizio de La Casa del Diavolo? Forse è solo la mia sensazione. Andiamo avanti.Nonostante la famiglia Stuart sia finita carbonizzata in un gigantesco barbecue, gli omicidi riprendono ed è a questo punto della storia che compare il personaggio di Heather, una ragazza dal temperamento insolito, che sembra in qualche modo collegata a Jeb Stuart. La domanda che lo sceriffo Hooper si sta ponendo è la seguente:"Leatherface è in qualche modo sopravvissuto oppure è Heather a commettere gli omicidi?".Io però a questo punto ne avrei un'altra semplice semplice:"Ma quanti cazzo di anni dovrebbe avere Leatherface se, sempre che questa sia la trama esatta e sempre se ci sia uno stretto collegamento con il titolo di Tobe Hooper, sono trascorsi 37 anni e nel 1974 Faccia di Cuoio era già adulto e vaccinato? 70? 80? Per caso dispone di una macchina del tempo che gli consente di viaggiare da un'epoca all'altra? Oppure beve una speciale formula di Gerovital...Visto che tutto quello che ho scritto sino ad ora non è stato ufficializzato sono certo che prima o poi verrà trovato un nesso logico.A parte questo, è da notare il repentino cambio di atmosfera, che passerà dal massacro senza tregua di povere vittime che capiteranno per sbaglio nei paraggi della casa dei cannibali, ad un clima più da thriller, in cui si dovrà scoprire l'autore dei delitti.E ora...TREDDI'!!! INDOSSATE I VOSTRI OCCHIALINI PRIMA DI LEGGERE Nella saga di Venerdì 13 (tranne il pessimo remake), nonostante fosse una macelleria a cielo aperto, ogni tanto veniva inserito qualche elemento comico, o per meglio dire ironico, perchè in fondo dal secondo capitolo in poi Jason ha subito la stessa mutazione di Freddy Krueger ed i loro film sono diventati più uno show che uno slasher classico che si tiene invece solo sulla suspense (come è stato sempre per Halloween invece). Nella saga di The Texas Chainsaw Massacre, anche nei recenti prequel e remake, non c'è l'ombra di ironia, anzi, tutto è sporco, drammatico, senza speranza. Inserire una baracconata come il 3D in un contesto simile sembra davvero una soluzione forzata e inutile.Ci dovrebbe essere una scena in cui Leatherface sfonda la bocca di un poveraccio con un martello da carne ed i suoi denti schizzano in faccia al pubblico dotato di occhialini. IL CASTOltre a Bill Moseley nel ruolo del padre di Leatherface è entrata a far parte del cast Alexandra Daddario, che dovrebbe interpretare la Heather di cui vi parlavo. The Texas Chainsaw Massacre 3D uscirà nei cinema Usa il 5 Ottobre 2012. Producono la Lionsgate insieme alla Nu Image Films.Per ora è tutto.

Fonte: Fai click qui

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Martedì, 10 Maggio 2011
  • Da Super User

La Lionsgate annuncia l'inizio della produzione di The Texas Chainsaw Massacre 3D

  • Sabato, 25 Febbraio 2012
  • Da Super User

Slitta la Data di uscita di Non Aprite quella Porta 3D (The Texas Chainsaw Massacre 3D)

  • Venerdì, 07 Marzo 2014
  • Da Super User

Non aprite quella Porta (The Texas Chainsaw Massacre) torna al cinema in una versione totalmente restaurata

  • Lunedì, 03 Novembre 2014
  • Da Marco Viola

Confermati i Registi di Leatherface, prequel di The Texas Chainsaw Massacre

  • Mercoledì, 16 Marzo 2005
  • Da Za-lamort

La Casa dei Massacri

  • Venerdì, 30 Novembre 2012
  • Da Super User

Ottimo giudizio di Tobe Hooper su Non aprite quella Porta 3D, a voi la Trama completa

  • Venerdì, 09 Ottobre 2009
  • Da Super User

The Texas Chainsaw Massacre 3 3D - La Twisted Pictures acquista i diritti del Franchise

  • Venerdì, 07 Marzo 2014
  • Da Joomla\CMS\User\User

Non Aprite Quella Porta (The Texas Chainsaw Massacre) 1974 Trailer Film Tobe Hooper

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort