SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Let Me In: da questa Primavera nei Cinema Italiani

Let Me In: da questa Primavera nei Cinema Italiani

1983. New Mexico. Il timido Owen, 12 anni, è maltrattato dai bulli della scuola. L'incontro con Abby, una strana ragazzina che viene a vivere nel suo palazzo, gli darà la forza per reagire. Le sue strane abitudini e alcuni macabri omicidi gli fanno capire a poco a poco che in realtà è una vampira, di cui tutti, meno che lui, hanno paura. Ci troviamo di fronte ad un nuovo Quarantena. Mi spiego meglio. Nel 2008 uscì nei cinema italiani REC, l'horror diretto da Paco Plaza e Jaume Balaguerò. Appena un anno dopo ci propinarono Quarantena, remake in carta carbone della pellicola spagnola. Nella mia recensione (che potete leggere QUI) raccontai dell'assurdità di una simile operazione commerciale, convinto che si fosse trattato di un episodio di rara idiozia. Purtroppo così non è stato. Nel 2009 è uscito nei nostri cinema Lasciami Entrare, l'ottimo film di Tomas Alfredson, tratto dall'omonimo romanzo di John Ajvide Lindqvist, autore della stessa sceneggiatura. A soli due anni di distanza la distribuzione italiana, la Filmauro per la precisione, forse convinta che una razza aliena abbia cancellato la nostra memoria, questa primavera distribuirà Let Me In, il remake prodotto dalla Hammer.Che operazioni del genere capitino negli USA, dove notoriamente le pellicole provenienti dall'estero hanno una distribuzione molto limitata, arriverei a capirlo, ma che nel nostro paese si voglia importare lo stesso tipo di abutidine non lo accetto proprio. E non mi interessa sapere che il film diretto da Matt Reeves, che ho davvero apprezzato in Cloverfield, sia, a quanto dicono, molto più fedele al romanzo rispetto alla pellicola svedese...non ho intenzione di vedermi lo stesso film (che ho già visto pagando un biglietto) al cinema.Però questo non è un blog ma un Portale di informazione, pertanto oltre alle mie personali considerazioni devo fornire un servizio. Let Me In, che per un po' ha rischiato di essere distribuito in Italia con il titolo Amami! Sono un vampiro (ma non è detta l'ultima parola), dovrebbe uscire nei nostri cinema nella primavera di quest'anno. Vi lascio con il Trailer internazionale.Che sia chiaro: non giudico la qualità della pellicola di Reeves...potrà anche essere un capolavoro, non è questo il punto. Non sopporto più questa era del riciclo...la raccolta differenziata lasciamola ai rifiuti non all'arte del cinema.

 

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort