SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Alien (Prequel): Il Primo Punto della Situazione

Alien (Prequel): Il Primo Punto della Situazione

La saga di Alien, iniziata nel 1979 con il capolavoro firmato da Ridley Scott, ha avuto fino ad ora tre sequel, oltre a due spin-off che hanno visto la creatura di H.R. Giger scontrarsi con un altrettanto storico mostro del cinema: Predator. Esattamente come per quest'ultimo, rinato di recente in Predators di Nimród Antal, la Twentieth Century Fox ha sentito il bisogno di effettuare un totale Reset al franchise, mirato soprattutto a restituire smalto ad una storia potenzialmente eterna, anche in termini di profitti. Alcuni anni fa la produzione cominciò a gettare le basi per un remake/reboot, con una lista di possibili registi a cui affidare il progetto. Per qualche tempo si fece il nome di Carl Rinsch (che firmerà il prossimo 47 Ronin con Keanu Reeves), ma i responsabili della Fox fecero un semplice ragionamento: per ri-lanciare la saga di Alien, chi mai potrebbe far meglio di colui che nel 1979 diede inizio a tutto? Rinsch divenne subito un lontano ricordo, mentre da quel momento convincere Ridley Scott a girare un nuovo Alien rappresentò l'obiettivo primario per i produttori.Il regista accettò e la 20th Century Fox ingaggiò come sceneggiatore Jon Spaihts. Arrivò poi una notizia decisamente importante: Alien non sarebbe stato nè un remake nè un reboot...ma un prequel diviso in due capitoli ben distinti (il secondo chiaramente si farebbe solo in caso di successo del primo).Il primo film dovrebbe essere ambientato nel 2085, circa 30 anni prima gli avvenimenti che tutti noi abbiamo conosciuto nella pellicola del 1979. Se ricordate bene, Ripley ed il resto dell'equipaggio della Nostromo rispondevano ad una chiamata di soccorso proveniente da un'astronave schiantata sul suolo di un pianeta. Al suo interno trovavano, oltre a decine di uova, uno strano essere gigantesco (divenuto poi celebre con il nome di Space Jockey), il cui petto risultava misteriosamente squarciato dall'interno. Ebbene dalle dichiarazioni di Scott, grazie a questo prequel scopriremo di più sull'entità di queste creature e su quanto è accaduto a bordo della loro nave spaziale.Ma ci sarà spazio anche per la Weyland, corporazione che si occupa dell'amministrazione di colonie umane fuori dal pianeta Terra. Nel prequel non si sarà ancora fusa con la Yutani.Arriviamo ora a notizie più fresche.La protagonista sarà sempre una donna dai nervi d'acciaio (il suo nome dovrebbe essere Elizabeth Shaw), una formula che come ben sappiamo ha fatto la fortuna non solo della pellicola di Scott ma anche dei successivi capitoli. Ovviamente, trattandosi di un prequel, non ci sarà Sigourney Weaver (anche per dei semplici motivi anagrafici) e per diversi mesi si sono svolte delle laboriose fasi di casting che hanno visto susseguirsi attrici come Carey Mulligan (Nemico Pubblico), la svedese Noomi Rapace (Lisbeth Salander nella trilogia cinematografica di Millenium) e Natalie Portman (Black Swan), quest'ultima fortemente voluta dalla stessa Fox. Pare che fra tutte, la più convincente per Ridley Scott (non si fa certo fatica a crederlo) sia stata Noomi Rapace, ma nessuno ha ancora ufficializzato la notizia che confermi la sua scelta definitiva.Oltre a lei sono stati fatti altri nomi, anch'essi non confermati, come Michelle Yeoh, Anne Hathaway e James Franco. NOOMI RAPACELo script di Jon Spaihts è stato affidato a Damon Lindelof, sceneggiatore di serie tv come Lost e del prossimo Cowboys & Aliens. Il suo compito è stato quello di rimaneggiare quanto scritto da Spaihts per dare vita allo script definitivo. Involontariamente l'intervento di Lindelof sembrerebbe aver placato, o quantomeno stemperato, una furiosa diatriba fra la Fox e Ridley Scott. Il regista infatti ha preteso per questo prequel due cose: la prima è la sua intenzione di girare un Alien vietato ai minori di 18 anni (e la cosa mi gaserebbe alquanto); la seconda, sicuramente la più difficile da accontentare, è quella di disporre di un budget spropositato, ovvero 250 milioni di dollari.La Fox non ha la minima intenzione di sborsare tutti questi soldi, ma proprio grazie alla sceneggiatura di Lindelof, il quale sembrerebbe essere riuscito ad avere delle idee molto interessanti e più economiche da realizzare, si starebbe ora ragionando su un budget di circa 150 milioni di dollari. Sempre altissimo, ma decisamente inferiore a quello chiesto dal regista.Ultima ma non meno importante (anzi) notizia vedrebbe il grande ritorno in questo nuovo Alien di H.R. Giger. Oltre ad averlo più volte confermato lo stesso Ridley Scott, di recente è stata proprio la moglie dell'artista svizzero, Carmen Scheifele, a dichiarare la sua partecipazione durante un'intervista su Glanz & Gloria. C'è però ancora qualche nube sul film. Oltre a questo braccio di ferro fra i produttori ed il regista, sempre di recente c'è stata una polemica circa la data di uscita di Alien Prequel: inizialmente annunciata per il 2012, diversi magazine hanno reso noto che la Fox ha ritardato la produzione della pellicola, spostandola al 2013. Piccata, la Twentieth Century Fox ha smentito questo ritardo in quanto, secondo loro, sostanzialmente non si può tardare la produzione di un film che non ha ancora ricevuto un ok definitivo a partire. A rigor di logica il discorso fila, però solitamente viene deciso un anno indicativo come deadline, perciò questa risposta acidella potrebbe anche essere un sottile messaggio a Scott della serie:"Adeguati caro Ridley, o il film non è detto che si faccia...".Per ora è tutto con questo primo lungo Punto della Situazione. Cliccate QUI per la sua scheda.Alla prossima.

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Lunedì, 10 Gennaio 2011
  • Da Super User

Frankenstein Junior torna nei Cinena !!!

  • Giovedì, 16 Marzo 2006
  • Da Za-lamort

Le Colline hanno Gli Occhi (Remake)

  • Giovedì, 18 Novembre 2010
  • Da Marco Viola

Saw 3D: Il Capitolo Finale

  • Venerdì, 14 Giugno 2013
  • Da Super User

MultipleX di Stefano Calvagna - Attenti a come fate pipì nei cinema, o morirete

  • Martedì, 20 Luglio 2004
  • Da Za-lamort

The Wicker Man

  • Domenica, 19 Marzo 2006
  • Da Sutter Cane

Le Colline hanno Gli Occhi

  • Martedì, 25 Novembre 2014
  • Da Fabio Zanchetta

See No Evil 2 (Il Collezionista di Occhi 2) - Recensione Film

  • Sabato, 24 Marzo 2007
  • Da Lercio

Creepshow 3

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort