SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo
  • Home
  • News
  • Dies Irae - Volano Teste come Mosche nei Boschi di Cormons!!!

Dies Irae - Volano Teste come Mosche nei Boschi di Cormons!!!

Mi piace il fermento che inizio a sentire in questi mesi nei bassifondi della nostra produzione indipendente. L'Italia, anche cinematograficamente parlando, è una terra di artigiani, di persone che con pochissimi mezzi a disposizione sono riuscite a dare vita a pellicole ancora oggi usate come esempi dai filmaker contemporanei. Ora non so cosa verrà fuori dal progetto di Massimo Coloso e Luca Sirch, in fondo si tratta della loro prima esperienza in un lungometraggio quindi è necessario tenere la manopola delle aspettative regolata su un volume piuttosto moderato; quello che è certo, oltre alla indiscutibile simpatia alcolica che mi ispirano i due, è che lo spirito e l'entusiasmo con il quale stanno lavorando al loro Dies Irae è quello giusto. Non basta naturalmente a convincermi, però senza questo tipo di benzina non si va da nessuna parte.Mi permetto solo di dare un mio personale consiglio in generale a chi si cimenta in lungometraggi e cortometraggi indipendenti: il low budget deve essere una spinta a far meglio, non una scusa per fare cose alla cazzo di cane.Raccomandazioni a parte, ecco cosa ci ha raccontato il regista e sceneggiatore Massimo Coloso sul suo film:"Ci siamo incontrati alla stazione dei treni, Luca si è avvicinato, si è presentato e mi ha chiesto 'Ma è vero che vuoi fare un film horror?'. Da quel momento è partito il progetto, cioè ad Aprile 2009. Siamo partiti da meno zero. Zero soldi, zero troupe, zero idee. Ci siamo seduti intorno ad una pizza (e quanto minchia era grande sta pizza? :) n.d.r.) e coca e abbiamo cominciato a pensare. ? Ecco cosa ci racconta sempre Massimo Coloso:"La storia, per una precisa scelta di produzione, non è particolarmente originale..anzi non lo e' affatto, lo diventa solo se prendiamo a riferimento la realtà italiana. E' il "solito" gruppo di ragazzi che campeggiano nel bosco e si ritrovano minacciati da un serial killer che, si scoprirà poi, aveva qualche motivo di astio nei loro confronti. Abbiamo scelto questa semplice trama proprio perchè in questo modo avremmo potutto girare un pò tutto nei pressi e concentrarci meglio sul lato"american" del montaggio finale...e poi sinceramente credo molto nella nostra capacità di poter raccontarla in un certo modo...parlo di post produzione, dialoghi e colpi di scena vari. Insomma, pensiamo che se ben raccontata anche una storia banale possa intrippare lo spettatore". Al momento le riprese si sono interrotte per questioni climatiche, ma non appena tornerà la primavera, quindi il bel tempo, il set verrà rimesso in piedi per concludere il girato. Per ora si sta procedendo al montaggio di quanto realizzato durante il 2009. Bene, io vi lascio con l'ultimo Trailer del film, il Canale Ufficiale su Youtube (cliccate QUI) e l'immagine in primo piano del serial killer...fate avere presto ad Actarus buone nuove!!!

Fonte: Fai click qui

 

Articoli correlati
Altri articoli
  • Martedì, 06 Dicembre 2011
  • Da Super User

Bloodline di Edo Tagliavini - Ecco in quali cinema lo potrete vedere dal 9 Dicembre

  • Venerdì, 27 Novembre 2009

Giallo

  • Giovedì, 18 Giugno 2009

Anamorph: I Capolavori del Serial Killer

  • Lunedì, 10 Aprile 2006
  • Da effemme

Nickname: Enigmista

  • Lunedì, 14 Luglio 2008
  • Da jenkin

Nella Rete del Serial Killer

  • Lunedì, 22 Novembre 2010
  • Da Super User

The Ward di John Carpenter al Torino Film Festival e prossimamente nei Cinema Italiani

  • Domenica, 25 Novembre 2012
  • Da Super User

Dexter a Fumetti da Febbraio 2013 con la Marvel

  • Mercoledì, 17 Luglio 2013
  • Da Paolo Spagnuolo

Dies Irae

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort