SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

La Zona Morta

Altri Titoli: The Dead Zone, Stephen King's Dead Zone, - USA, 1983

Trama

Il potere. Un terribile dono, una condanna, una maledizione: essere in grado di percepire il destino, di cogliere fra le proprie mani un barlume di futuro. Riuscire a modificare il corso degli eventi, a scandagliare con assurda efficacia il passato, a sondare il presente e tastarne con mano il devastante impatto. John Smith, come tanti fra i protagonisti del corpus letterario di King, è il carnefice indiretto della propria esistenza, una vittima fra le vittime di una macchina stolida e brutale chiamata vita. In seguito ad un gravissimo incidente, Johnny entra in coma. Tutto ciò che questo giovane e talentuoso professore del Nord America è riuscito a conquistare sino a questo momento - una casa, un lavoro, il rispetto dei propri colleghi, un amore appena sbocciato - si disperde all'indomani del suo ricovero. I professori che lo seguono nella clinica in cui viene ricoverato sono incerti sulle sue prospettive. Posti di fronte alla situazione, i genitori ne comprendono l'enormit_ e si preparano a far fronte alle ingenti spese mediche con animo oppresso. Sarah, la donna che ha appena scoperto di amare, sceglie di andare avanti senza di lui e dimenticare quella notte d'inferno.

Citazioni

Nella sua mente il potere di vedere il futuro. Nelle sue mani il potere di cambiarlo.
blog comments powered by Disqus

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort