SplatterContainer Logo
SplatterContainer Logo

Cose Cattive

- Italia, 2013

Trama

Un gioco spietato al gatto col topo che inizia con il blog EVIL THINGS che lancia un concorso: coloro che posteranno le cose più cattive, a insindacabile giudizio degli utenti e del misterioso Master, vinceranno un altrettanto misterioso premio. L'importante è vincere, a qualunque costo, facendo la cosa più cattiva, non importa quale né contro chi.
Quattro ragazzi, i vincitori: Nina, Cristian, Giulia e Nick, ricevono una mail con una data e un luogo dove trovarsi per ritirare il 'premio'. La meta è un piccolo paese tra le montagne, un limbo di freaks e disadattati, dove qualcuno, non visto, li spia da molto vicino. Quattro protagonisti della generazione virale e della solitudine tecnologica, che trovano il loro senso immediato nella violenza gratuita, in una vita che sia un'arancia meccanica spinta oltre i limiti del lecito e dell'intimo, sotto i riflettori sempre accesi del web. Chi si salverà dal 'premio' del Master, se qualcuno realmente si salverà? Il gioco e il processo virtuale hanno inizio, e i ragazzi saranno puniti in diretta web per le COSE CATTIVE che hanno commesso, con espiazioni proporzionali alla propria spietatezza. EVIL THINGS. Un horror contemporaneo. Una metafora sul voyeurismo e sul significato del castigo. Sul cinismo che porta a spettacolarizzare tutto, anche la violenza più gratuita. perché essere visti vuol dire esistere e dare un senso alla propria vita...fino alla morte.

Citazioni

Mangia il serpente...questa è una tenia, la ingoierà perché voglio essere corrosa dal male...così finalmente sarà libera dalla mia colpa.
blog comments powered by Disqus

 

Copyright © Splattercontainer | Informativa sulla Privacy | Powered by Tix Production

 

  • gunceladres.top - bahis siteleri - casino siteleri - alanya escort